Internet&Social
  1. ANSA.it
  2. Tecnologia
  3. Internet & Social
  4. Ucraina e Regina Elisabetta, il 2022 degli italiani su Google

Ucraina e Regina Elisabetta, il 2022 degli italiani su Google

Calano le ricerche sul Covid. Domande su bonus e benzina

Il conflitto in Ucraina dilaga nelle ricerche degli italiani su Google nel 2022. Anche la morte della regina Elisabetta ha suscitato interesse, mentre cala nel nostro paese il coinvolgimento per la pandemia, si cercano solo istruzioni per i test anti-Covid. E' questo il quadro che restituisce il popolare motore di ricerca che ripercorre la lista di parole, persone e curiosità che hanno fatto registrare il maggiore incremento di ricerche. Nella lista delle parole dell'anno spicca al primo posto l'Ucraina, poi il binomio Russia-Ucraina e Putin che è anche in cima alla lista dei personaggi più cercati dell'anno. Mentre 'La Russia vuole invadere l'Ucraina' è tra i perchè più digitati e 'La Z sui carri armati russi' è il 'cosa significa' più cercato dagli italiani. Nella lista delle parole dell'anno c'è poi la Regina Elisabetta, al primo posto anche tra gli addii celebri.

Gli italiani hanno cercato su Google anche le Elezioni che si sono tenute il 25 settembre; Piero Angela, l'indimenticabile divulgatore scientifico venuto a mancare lo scorso 13 agosto. E traspare anche un interesse per lo sport con gli Australian Open e Italia-Macedonia, la partita che ha decretato l'esclusione della Nazionale dai Mondiali di calcio. Il Covid, che aveva dominato le ricerche negli anni precedenti, è quasi sparito: gli italiani chiedono a Google solo come fare il tampone rapido o molecolare. Dalle domande emerge poi l'esigenza di trovare spiegazioni a problemi pratici: come fare, ad esempio, la domanda di assegno unico o del bonus di 200 euro. Mentre i "perché?" rivolti al motore di ricerca cercano risposte su guerra, dimissioni di Draghi, aumento del costo della benzina, e anche sulla separazione di Totti e Ilary.

Tra i personaggi dell'anno, c'è pure una lista di campioni del tennis (Sinner, Djokovic, Berrettini) e di giocatori (Vlahovic e Dybala). Tra gli addii più sentiti, oltre alla Regina Elisabetta e a Piero Angela, ci sono David Sassoli presidente del Parlamento europeo morto l'11 gennaio e Monica Vitti, talento del cinema italiano, venuta a mancare il 2 febbraio.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie