14:05

Israele: razzi su Tel Aviv, un morto a Ramat Gan

Servizi di pronto soccorso, vittima un uomo di 50 anni

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - TEL AVIV, 15 MAG - L'ultimo lancio di razzi da Gaza su Tel Aviv ha causato un morto in un edificio colpito a Ramat Gan, sobborgo cittadino. Lo hanno confermato i servizi di pronto soccorso citati dalla tv pubblica. La vittima è un uomo di 50 anni. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

13:30

Gaza: l'Egitto apre il valico di Rafah, invia 10 ambulanze

Nonostante la festività per portare feriti nei propri ospedali

Chiudi  (ANSA)

(ANSA-AFP) - IL CAIRO, 15 MAG - L'Egitto ha aperto oggi il valico di Rafah, il proprio confine terrestre con Gaza, e ha inviato dieci ambulanze all'enclave palestinese per evacuare e curare nei propri ospedali palestinesi feriti nei bombardamenti israeliani. Lo ha riferito all'Afp una fonte medica egiziana.
    Il valico di Rafah è l'unico passaggio dalla Striscia al mondo esterno che non sia controllato da Israele. Un funzionario della sicurezza al confine ha detto che la decisione è "eccezionale" perché il valico di solito rimane chiuso durante i giorni festivi, compresi i tre giorni di festa musulmana di fine Ramadan, l'Eid al-Fitr, iniziata mercoledì sera. (ANSA-AFP).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

12:58

Sottosegretario,porrò a ministro tema salivari per maturità

Serafini (Snals), subito questi test anche per la terza media

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 15 MAG - "Condivido la riflessione sull'opportunità di utilizzare i test salivari già per gli esami di terza media e di maturità. Porrò il tema all'attenzione del ministro Patrizio Bianchi". Lo ha detto all'ANSA il sottosegretario all'Istruzione Rossano Sasso. A chiedere test salivari subito per gli esami di terza media e poi per la maturità è lo Snals con Elvira Serafini. "Con l'autorizzazione del ministero a poter utilizzare i test salivari, auspichiamo possano essere utilizzati subito per gli esami di Stato. Il Covid sta colpendo le fasce di alunni giovani e giovanissimi, con le varianti sono presi di mira anche i piccoli. Sarebbe importantissimo tutelare docenti, personale ata e alunni: con questi test sarebbero certi che non ci sono casi di positività.
    Chiediamo la gratuità di questi test per tutti, personale e studenti", dice la segretaria dello Snals. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA







12:38

Sindaco di Budapest sfida Orban, 'l'Ungheria è nei guai'

45enne Karacsony si candida per guidare alleanza opposizioni

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - BUDAPEST, 15 MAG - Il sindaco di Budapest, Gergely Karacsony, ha lanciato la sua sfida a Viktor Orban annunciando l'intenzione di guidare un'alleanza delle opposizioni per sconfiggere il premier sovranista alle elezioni del prossimo anno.
    "Alla fine di una lunga riflessione ho deciso che mi presenterò alle primarie dell'opposizione come candidato premier", ha detto il 45enne in un video pubblicato su Facebook.
    "Sento che l'Ungheria è nei guai, il nostro paese è diviso.
    Vorrei riunire l'Ungheria", ha detto Karacsony che ha già sconfitto Orban nel 2019 alle elezioni nella capitale.
    Il primo cittadino di Budapest ha ottime chance di vincere le primarie, il cui primo turno si terrà dal 18 al 26 settembre.
    Tre dei sei partiti di opposizione hanno già annunciato che lo sosterranno. E gli ultimi sondaggi mostrano che la coalizione è in leggero vantaggio sul potente partito di Orban.
    Dal 2010 Fidesz ha vinto tre super maggioranze parlamentari consecutive, in parte grazie alla decisione dei partiti di opposizione di candidarsi separatamente. L'anno scorso l'alleanza - che include partiti di sinistra, liberali e di destra - ha annunciato che unirà le forze per avere un unico candidato contro Fidesz in tutti i 106 distretti elettorali.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

12:32

Israele: 2300 i razzi lanciati da Gaza da inizio conflitto

Esercito, 1000 intercettati, 380 ricaduti in Striscia

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - TEL AVIV, 15 MAG - Dall'inizio del conflitto, da Gaza sono stati lanciati circa 2.300 razzi verso Israele. Di questi - ha detto l'esercito - 1.000 sono stati intercettati dal sistema di difesa antimissili Iron Dome. Secondo la stessa fonte circa 380 sono ricaduti all'interno del territorio di Gaza.
    Intanto non si ferma l'ondata di violenze fra ebrei ed arabi nelle città a popolazione mista di Israele. La scorsa notte nel rione Ajami di Jaffa (Tel Aviv) una bottiglia incendiaria ha scatenato un incendio nell'appartamento di una famiglia araba.
    Un bambino di 12 anni è stato ustionato in maniera grave, ed il fratello in modo medio. Nella stessa città facinorosi arabi hanno aggredito due cronisti televisivi ebrei. Disordini anche a Gerusalemme est, dove gruppi di arabi hanno attaccato ed incendiato una volante della polizia. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

12:17

Spagna: bar e strade si riempiono, ma aumentano i controlli

Schierati più agenti nei punti critici delle principali città

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - MADRID, 15 MAG - Dehors dei bar e strade piene, giovani con voglia di divertimento e poliziotti e vigili intenti a cercare di evitare assembramenti e far rispettare le misure anticovid: in diverse zone della Spagna, riporta il quotidiano El País, il primo weekend senza stato d'emergenza ha portato finora a scene più vicine a quelle dei tempi della normalità pre-pandemia, anche se senza gli eccessi di una settimana fa, quando la fine del coprifuoco notturno è stata ricevuta da centinaia di persone con celebrazioni simili a quelle di Capodanno, spesso senza mascherine e distanziamento sociale.
    Questa volta, in molte città le autorità hanno intensificato la presenza della polizia: a Barcellona, per esempio, gli agenti hanno disperso nella serata di venerdì circa 7.200 persone dalla zona delle spiagge, riporta la radio pubblica spagnola Radio Nacional.
    Le restrizioni agli orari di bar e locali tuttora vigenti in quasi tutte le principali città hanno poi contribuito a evitare situazioni fuori controllo in spazi pubblici.
    Alla vigilia del primo weekend completo senza limiti agli spostamenti fra regioni, si è registrato un importante incremento del traffico sulle strade e del flusso di passeggeri sui treni, in particolare in uscita da Madrid e verso le zone costiere della parte mediterranea della Spagna e al sud. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

12:14

Congo: 30 condannati a morte per scontri con la polizia

Per fine Ramadan. Dal 2003 moratoria sulle esecuzioni

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 15 MAG - Trenta persone sono state condannate a morte nella Repubblica Democratica del Congo per il loro ruolo nelle violenze contro la polizia che hanno segnato la fine del Ramadan nella capitale. Lo ha detto uno degli avvocati delle parti civili, Chief Tshipamba. La Repubblica Democratica del Congo non esegue condanne a morte da quando è stata introdotta una moratoria nel 2003. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

12:06

++ Milano: Albertini, grazie ma non mi candido a sindaco ++

'Per un insieme di ragioni personali'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - MILANO, 15 MAG - Gabriele Albertini non ha accettato la candidatura sindaco di Milano per il centrodestra, Lo ha annunciato sul suo sito www.gabrielealbertini.com dopo giorni di voci, indiscrezioni e richieste dei partiti che compongono la coalizione. "Purtroppo - ha scritto oggi - devo comunicare che per un insieme di ragioni personali non posso accettare questa generosa opportunità offertami." Albertini è stato sindaco di Milano per due mandati, dal 1997 al 2006. Sulla scelta di oggi l'ex sindaco aveva detto nei giorni scorsi che avrebbe sciolto le riserve proprio il 15 maggio, "il giorno dell'anniversario del mio primo giuramento da sindaco" (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



Modifica consenso Cookie