Professioni

Nobel a Parisi: fisici-chimici, rende onore a mondo scienze

Orlandi (Federazione Ordini), 'importante investire in ricerca'

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 06 OTT - Il riconoscimento del premio Nobel al professor Giorgio Parisi "rende onore non solo a tutta la Fisica e a tutti i fisici italiani, ma anche a tutto il mondo delle scienze, e riporta l'attenzione sull'importanza di investire sulla ricerca teorica ed applicata, sulla formazione accademica e sulle specializzazioni dei professionisti di oggi e del futuro". Parola della presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei chimici e dei fisici Nausicaa Orlandi, secondo cui "lo sviluppo sostenibile a livello economico, sociale ed ambientale non può prescindere dal contributo delle scienze, le sole in grado di studiare, valutare e riconoscere soluzioni valide per un miglioramento della vita e del benessere sociale che salvaguardi l'ambiente che lasceremo alle generazioni future. Un grazie sentito da parte di tutta la comunità dei fisici e dei chimici a Parisi - prosegue - perché con il suo contributo alla comunità scientifica esalta non solo il ruolo delle eccellenze accademiche ma anche di tutti i professionisti che rendono servizio al nostro Paese". L'Accademia delle Scienze di Stoccolma, ricordano i professionisti, in una nota, ha riconosciuto al fisico italiano "la scoperta dell'interazione tra disordine e fluttuazioni nei sistemi fisici, dalla scala atomica a quella planetaria", un lavoro di ricerca che dal 1980 ha permesso l'individuazione di modelli nascosti in materiali complessi disordinati. Questo ha consentito di comprendere e descrivere diversi fenomeni - ritenuti apparentemente casuali - non solo nel mondo della fisica, ma anche in ambito matematico, neuroscientifico e climatico. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie