Emilia-Romagna

Cinema: Sedicicorto, anteprima con 'Tracce' il 24/8 a Forlì

Premi ai giovani talenti Leon de la Valleé e Ginevra Francesconi

(ANSA) - FORLI, 04 AGO - 'Sedicicorto Forlì International Film Festival', in programma dall'1 al 10 ottobre in edizione ibrida, in streaming su MyMovies.it e dal vivo, annuncia l'evento di preapertura. 'Tracce di Sedicicorto', alla seconda edizione, si terrà il 24 agosto all'Arena Musei San Domenico, che per quella sera sarà dedicata al mondo del cortometraggio per introdurre la 18/a edizione del festival forlivese. Sarà l'occasione per il direttore artistico Gianluca Castellini, coadiuvato dalla coordinatrice del festival Joana Fresu de Azevedo, di presentare il palinsesto del festival 2021, introdurre i registi della sezione 'CortoInLoco', dedicata ai cineasti della Regione Emilia-Romagna, e consegnare i premi speciali di questa edizione.
    I due premi 'Generazione G', assegnati in collaborazione con MyMovies.it, vanno a due giovani talenti del cinema italiano: Leon de la Valleé è stato protagonista de 'La terra dei figli', film di Claudio Cupellini tratto dall'omonima graphic novel di Gipi. Ginevra Francesconi, dopo essere stata protagonista di 'The Nest', esordio alla regia di Roberto De Feo, ha proposto un'eccellente interpretazione in 'Regina', film premiato con il Ciak d'oro Cult Movie e opera prima di Alessandro Grande, regista che a Sedicicorto ha portato negli anni i suoi cortometraggi. Emma Dante, regista de 'Le sorelle Macaluso', in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia 2020 e vincitore del Nastro d'Argento 2021, assegnato anche alla Dante come miglior regista, riceverà il premio Amazing in collaborazione con BirdmenMagazine.it. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie