Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Molesta due ragazze in un cinema e aggredisce gli agenti

Molesta due ragazze in un cinema e aggredisce gli agenti

Quarantenne arrestato a Perugia dalla polizia

PERUGIA, 09 dicembre 2023, 17:33

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Avrebbe molestato due ragazze all'interno di un cinema di Perugia un quarantenne che è stato arrestato dalla polizia per violenza sessuale e resistenza a pubblico ufficiale.
    Gli agenti - riferisce la questura - sono intervenuti sul posto dopo una chiamata al Numero unico di emergenza. Una ragazza ha raccontato loro di essere stata avvicinata da un uomo, in evidente stato di ebbrezza, mentre guardava il film. La stessa ha poi riferito che l'uomo, dopo essersi seduto accanto a lei, aveva iniziato ad importunarla, circostanza che l'aveva indotta a cambiare posto. Gli agenti hanno quindi rintracciato il presunto responsabile - che nel frattempo era stato trattenuto dal personale della vigilanza - il quale ha iniziato a spintonarli e a minacciarli.
    Dopo averlo riportato alla calma, sono stati avvicinati da un'altra ragazza, la quale ha riferito di essere stata anche lei molestata dallo stesso uomo e di avere, a sua volta, per questo motivo, cambiato posto.
    Il quarantenne, su disposizione del pubblico ministero, è stato rinchiuso nel carcere di Capanne in attesa dell'udienza di convalida.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza