Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Carolina, vigile del fuoco sulle orme di papà

Carolina, vigile del fuoco sulle orme di papà

Ex alpina che ama il mare, allieva sogna il soccorso acquatico

PERUGIA, 09 dicembre 2023, 13:32

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Carolina è allieva vigile del fuoco, in formazione, momentaneamente, al comando di Perugia, Claudio capo reparto nella stessa caserma. Ordinaria amministrazione se non fosse per il loro cognome, Temperoni, figlia e padre accumunati dall'amore per la divisa. "Una collega come tutte le altre e gli altri" assicura lui. "I suoi insegnamenti sono già nella mia testa" dice Carolina che - rivela all'ANSA - sogna di specializzarsi nel soccorso acquatico per il suo "amore" per il mare e il nuoto che ha praticato a lungo. Anche se alle spalle ha già una esperienza nell'esercito con gli alpini e un'altra con i carabinieri.
    Per i vigili del fuoco l'integrazione delle donne anche nei ruoli operativi è una realtà consolidata da tempo, come non di rado capita che i figli seguano le orme dei padri (cinque solo nell'ultimo corso).
    A Perugia Carolina Temperoni, 25 anni, ha seguito il modulo per sapere come comportarsi negli interventi Nbcr Ora si appresta a tornare alle scuole centrali antincendio di Capannelle, a Roma. Sarà operativa da luglio prossimo dopo il giuramento. "Il sogno è tornare qui ma sono consapevole che il percorso sarà lungo" confida. "Con i carabinieri sono stata per due anni in Sicilia - ricorda -, un'esperienza che mi sarà preziosa". "Quello con i vigili del fuoco è stato un addestramento a tutto campo - spiega ancora l'allieva -, dalle classiche scale alle prove ginniche e in piscina. Perché da operativi ci vorrà tanta esperienza e preparazione".
    Al fatto che nella caserma avrebbe trovato il padre, Temperoni era "preparata". "Ti senti a casa" sottolinea.
    "Discriminazioni? Mai, nessuna. Per me non esistono lavori solo per gli uomini o per le donne" aggiunge.
    La possibilità che Claudio Temperoni possa un giorno trovarsi a comandare la figlia è remota ma c'è. "Potrebbe tornare e forse lavorare con me - afferma - ma non farebbe alcuna differenza anche se certo c'è sempre il rapporto padre-figlia".
    "Se un giorno dovessi ricevere un ordine da mio padre? In caserma si esegue e basta. Ma a casa non rispondo di certo 'agli ordini...'" conclude sorridendo l'allieva vigile del fuoco Carolina Temperoni.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza