Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Bibi Graetz, da sogno a realtà nuova cantina in piazza Fiesole

Bibi Graetz, da sogno a realtà nuova cantina in piazza Fiesole

Produttore presenta le nuove annate di Testamatta e Colore

FIESOLE (FIRENZE), 13 ottobre 2023, 16:22

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Da sogno a realtà. Si è conclusa la trasformazione, in piazza Mino a Fiesole con vista sul Duomo di Firenze, di un ex hotel che nell'800 ha ospitato anche la regina Vittoria e la regina Margherita e negli anni 60 del '900 pure un locale di cui si conserva, tra l'altro, la classica palla stroboscopica da discoteca. Ora è la nuova casa, di famiglia e della cantina, di Bibi Graetz, artista e vignaiolo pluripremiato, produttore di Testamatta e Colore che, nell'ex albergo Aurora, 3mila mq complessivi, riposano in barriques di rovere francese, tra pavimenti in marmo e opere d'arte.
    Oggi, il nuovo sogno di Bibi Graetz è quello di rendere la sua cantina un luogo di riferimento e di ritrovo per tutti i wine lover. Sotto forma di wine club, concetto di ospitalità esclusiva nato in Napa Valley negli anni '70 (da produttori come Opus One, Screaming Eagle, Harlan Estate e Colgin Cellars) Bibi Graetz apre le porte a tutti gli amanti dei suoi vini, i quali, tramite prenotazione, potranno immergersi nel suo mondo artistico e assaggiare i suoi vini e le annate più pregiate.
    La prima annata di Bibi Graetz risale a due decenni fa: nel 2000 ha iniziato a sperimentare intuitivamente con i vecchi vigneti di famiglia a Vincigliata, non lontano da Fiesole.
    Completamente autodidatta, guidato dalla passione, nel 2003 Bibi ha esteso il suo lavoro alla ventosa Isola del Giglio (Grosseto), dove ha trovato due vigne singole che gli hanno permesso di produrre una pura espressione delle piante secolari di Ansonica. L'ultimo acquisto invece è stato a Vaglia, 90 ettari di cui 10 destinati a vigna, impiantando Sangiovese a circa 400 metri di altezza. Oggi presenta la nuova annata dei suoi vini iconici, Testamatta e Colore 2021, "annata che verrà ricordata in Toscana come potente, racchiudendo l'eleganza che caratterizza i vini di Bibi Graetz, con una freschezza dominante, e un corpo che dona una sensazione carnosa nel vino".
    Presentati anche Testamatta e Colore Bianco 2022, frutto delle vigne del Giglio, coltivate a 150 metri sopra il livello del mare.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza