/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Istat, in 2021 residenti Toscana in calo, -0,8% su 2020

Istat, in 2021 residenti Toscana in calo, -0,8% su 2020

'Diminuzione è frutto di un saldo naturale fortemente negativo'

FIRENZE, 18 settembre 2023, 13:19

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

In Toscana, al 31 dicembre 2021, i residenti risultavano 3,663 milioni, in calo dello 0,8% rispetto al 2020 (-29.674 individui) e dello 0,2% rispetto al 2011.
    Nell'ultimo decennio la riduzione più significativa si registra nella provincia di Massa Carrara (-5,6%), mentre la provincia di Prato registra il più alto incremento (5%). E' quanto emerge dal censimento permanente della popolazione in Toscana dell'Istat.
    Rispetto al 2020 i dati, spiega l'Istat, evidenziano un decremento di 29.674 unità nella regione: la provincia di Firenze perde 11.171 residenti, seguita da Prato (-7.146 residenti). Tra il 2020 e il 2021 solo un comune su quattro non ha subito perdite di popolazione, invece sono 203 i comuni dove la popolazione diminuisce. Secondo il rapporto "la diminuzione della popolazione residente della Toscana è frutto di un saldo naturale fortemente negativo (-24.913 unità), al quale si somma un saldo censuario negativo (-13.564 unità) che le migrazioni non riescono più a compensare (+8.803 saldo migratorio totale) nonostante un lieve recupero dei movimenti demografici internazionali nel 2021 rispetto al 2020".
    La popolazione toscana, evidenzia l'Istat, "presenta, nel 2021, una struttura sensibilmente più anziana rispetto al totale del Paese". La popolazione straniera in Toscana al 2021 ammonta a 406.508 unità, l'8,1% della popolazione straniera residente in Italia. Oltre il 50% dei cittadini stranieri risiede nelle tre province di Firenze (30,8%), Prato (13,1%) e Pisa (10,3%). La percentuale sulla popolazione residente totale è maggiore rispetto al dato nazionale (11,1% contro 8,5%), l'incidenza provinciale più alta si osserva a Prato (20,6%) e, all'opposto, quella più bassa a Massa-Carrara (7,3%).
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza