/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Lite in strada in centro a Firenze, un ferito

Lite in strada in centro a Firenze, un ferito

Lite degenerata in un'aggressione stamani intorno alle 6 in via Sant'Antonino, angolo via Faenza, nel quartiere di San Lorenzo in centro a Firenze: due le persone coinvolte una delle quali è finita in ospedale mentre l'altra è fuggita.

FIRENZE, 06 giugno 2023, 13:06

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

(ANSA) - FIRENZE, 06 GIU - Lite degenerata in un'aggressione stamani intorno alle 6 in via Sant'Antonino, angolo via Faenza, nel quartiere di San Lorenzo in centro a Firenze: due le persone coinvolte una delle quali è finita in ospedale mentre l'altra è fuggita. Il ferito, un 36enne marocchino irregolare in Italia, trasportato dal 118 all'ospedale di Santa Maria Nuova, è stato giudicato guaribile in 10 giorni a causa di una contusione a un braccio e al setto nasale, e una ferita alla nuca probabilmente causata da una bottigliata. L'uomo, si spiega dai carabinieri che stanno svolgendo gli accertamenti, verrà denunciato per violazione della normativa sull'immigrazione.
    Da quanto spiegato dall'Arma, i militari sono intervenuti con il nucleo radiomobile a seguito di una segnalazione di due persone che si stavano aggredendo. In via Sant'Antonino il 118 ha soccorso il 36enne mentre la seconda persona coinvolta nella lite non è stata rintracciata. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri delle investigazioni scientifiche che hanno repertato alcuni cocci di vetro e tracce di sangue.
    Le indagini, si spiega, sono tuttora in corso anche per accertare le origini della lite.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza