Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Record di oltre 500.000 migranti entrati a Panama nel 2023

Record di oltre 500.000 migranti entrati a Panama nel 2023

Attraversano la giungla dal Sud America per raggiungere gli Usa

PANAMA, 07 dicembre 2023, 01:37

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

Un record di oltre mezzo milione di migranti diretti negli Stati Uniti ha attraversato la pericolosa giungla del Darien dalla Colombia a Panama finora quest'anno. Lo ha detto il governo di Panama. Il numero è stato il doppio di quello del 2022, quando circa 248.000 persone hanno intrapreso l'arduo viaggio, ha detto all'AFP il ministro della Sicurezza Juan Manuel Pino.
    Lungo il viaggio, i migranti spinti dalla possibilità di una vita migliore incontrano animali selvaggi, attraversano una fitta giungla e pericolosi fiumi, si imbattono in bande criminali che derubano o chiedono denaro per guidarli attraverso la giungla. Nonostante i pericoli, il Darien Gap, lungo 265 chilometri, è diventato un corridoio chiave per i migranti diretti in Usa dal Sud America attraverso l'America Centrale e il Messico. La maggior parte sono venezuelani, ma ci sono anche ecuadoriani, haitiani, cinesi, vietnamiti, afghani e persone provenienti da paesi africani. Il flusso è così grande che Panama, con l'aiuto delle organizzazioni internazionali, ha creato centri di aiuto per i migranti in diverse parti del paese.
    Nel 2008 soltanto 28 persone sono entrate a Panama attraverso il Darien.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza