Calcio
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Calcio
  4. Calcio: Monza; Palladino, con la Samp come in una finale

Calcio: Monza; Palladino, con la Samp come in una finale

Il tecnico biancorosso: "Ma non sarà decisiva, percorso lungo"

(ANSA) - MONZA, 01 OTT - "Per noi domani deve essere una finale, voglio vedere intensità e aggressività. La classifica della Sampdoria non è veritiera: è una squadra con grandi qualità e un allenatore molto bravo". Raffaele Palladino fotografa così l'avversario del suo Monza, in vista dell'incontro delle 15 di domani al Galileo Ferraris di Genova, in quello che la classifica dice essere scontro salvezza. "Ma non sarà decisiva", continua il tecnico dei brianzoli. "Siamo all'inizio e il percorso è lungo. La cosa importante è sapere mettere da parte la partita con la Juventus", che all'esordio del tecnico ha portato alla prima vittoria del Monza nella sua storia in Serie A. Palladino a Genova ritrova D'Alessandro e aspetta ancora Petagna, comunque in crescita. Durante la sosta per le Nazionali, il mister del Monza ha cercato di trasmettere concetti e impostazione nuove alla squadra. In vista di domani, "ho ancora qualche dubbio. Ma questo è figlio del fatto che la squadra è di grande qualità e sta facendo di tutto per mettermi i difficoltà. Abbiamo un gruppo coeso, in questi giorni ho conosciuto ancora meglio i ragazzi". Per Palladino, ex Genoa, giocare a Marassi avrà un sapore speciale: "Conosco bene quello stadio, ho vissuto momenti incredibili. L'ambiente deve trasmetterci carica". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Podcast

        A cura di Intesa Sanpaolo