Golf: AT&T; Burns vola in testa

L'americano stupisce ancora. Spieth è 6/o, Matsuyama si salva

(ANSA) - ROMA, 15 MAG - In Texas con il suo parziale più basso (62, -10) in carriera Sam Burns vola in testa all'AT&T Byron Nelson, torneo del PGA Tour di golf. A metà gara l'americano, con un totale di 127 (65 62, -17), guida il leaderboard con due colpi di vantaggio sullo svedese Alex Noren, secondo con 129 (-15). Prova impeccabile per Burns, autore di dieci birdie, senza errori. Reduce dal primo successo in carriera al Valspar Championship il 24enne di Shreveport (Louisiana) ci ha preso gusto e ora sogna il "double" a McKinney (32 miglia a nord di Dallas).
    John Michael Spaun (132, -12) e Jordan Spieth (133, -11), in testa dopo il primo round, sono scivolati rispettivamente in quinta e sesta posizione. Grande rimonta per Lee Westwood che recupera 94 posizioni e vola al 22/o posto (135, -9). Tra i big è invece 40/o (137, -7) Jon Rahm, numero 3 mondiale. Stesso score per il californiano Bryson DeChambeau. Mentre condividono la 53/a piazza (138, -6) Hideki Matsuyama - alla prima gara dopo il trionfo al The Masters - e Will Zalatoris (secondo al debutto ad Augusta). Il giapponese e l'americano hanno superato il taglio con l'ultimo punteggio utile. Mentre sono stati eliminati, con 139 (-5), Rickie Fowler e Jason Day. Escono di scena anche Sergio Garcia (140, -4) e Brooks Koepka (141, -3).
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie