Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Kiev, 'valutiamo se partecipare a Olimpiadi di Parigi'

Kiev, 'valutiamo se partecipare a Olimpiadi di Parigi'

Ministro Sport: 'E' anche una questione di politica estera'

ROMA, 10 dicembre 2023, 08:48

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Una decisione non è stata ancora presa, ma l'Ucraina sta valutando se mandare o meno i suoi atleti ai Giochi Olimpici che si terranno a Parigi l'anno prossimo: lo ha reso noto il ministro della Gioventù e dello Sport ucraino, Matvyi Bidnyi, come riporta Rbc-Ucraina.
    Il ministro ha spiegato che la decisione verrà presa tenendo conto degli interessi del Paese. "Questa non è solo una questione sportiva, è una questione di politica estera - ha spiegato Bidnyi -. La decisione di partecipare (alle Olimpiadi, ndr) deve basarsi sugli interessi del nostro Stato. Dobbiamo mantenere la calma e prendere decisioni equilibrate. Ogni atleta lo capisce".
    In risposta alla decisione del Comitato olimpico internazionale (Cio) di autorizzare la partecipazione ai Giochi di Parigi di atleti russi e bielorussi sotto una bandiera neutrale, il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba aveva affermato questa settimana che in questo modo il Cio "ha sostanzialmente dato alla Russia il via libera per trasformare le Olimpiadi in un'arma". Secondo Kuleba, infatti, "il Cremlino utilizzerà ogni atleta russo e bielorusso come arma nella sua guerra di propaganda".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza