Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Attacco a Nottingham, il killer ammette l'uccisione di 3 persone

Attacco a Nottingham, il killer ammette l'uccisione di 3 persone

Per il suo legale non fu atto volontario ma frutto di raptus

LONDRA, 28 novembre 2023, 14:56

Redazione ANSA

ANSACheck

Valdo Calocane, 32enne originario della Guinea Bissau che aveva condotto lo scorso giugno un sanguinoso attacco nelle vie centrali di Nottingham, ha ammesso di aver accoltellato a morte tre persone ma ha invocato l'incapacità d'intendere e di volere per i suoi problemi mentali. Dinanzi alla corte penale della città inglese si è quindi dichiarato colpevole di omicidio colposo. Il suo avvocato, Peter Joyce, ha affermato che il suo cliente "non contesta i fatti" della vicenda ma in quel momento soffriva di una "grave malattia mentale". Il caso è stato aggiornato al 16 gennaio dell'anno prossimo, dopo che l'accusa ha richiesto più tempo per valutare la dichiarazione di Calocane. L'uomo, conosciuto anche come Adam Mendes, è accusato di aver ucciso alla cieca gli studenti universitari 19enni Barnaby Webber e Grace O'Malley-Kumar, e poi il dipendente scolastico 65enne Ian Coates per sottrargli il suo van. Inoltre nel corso del suo raptus omicida cercò di uccidere altre tre persone sino a quando non venne fermato dalla polizia.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza