Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Borsa: l'Europa positiva dopo i dati sulla manifattura

Borsa: l'Europa positiva dopo i dati sulla manifattura

In lieve calo i titoli di Stato. L'euro si rafforza sul dollaro

MILANO, 01 dicembre 2023, 12:10

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

Le Borse europee prosegue la seduta in terreno positivo, dopo l'indice Pmi dell'Eurozona che risale e l'ottimismo delle aziende. I mercati restano in attesa degli interventi dei presidenti della Bce e della Fed con gli investitori che cercano spunti sulle prossime mosse per la politica monetaria. Sul fronte valutario l'euro sale a 1,0899 sul dollaro.
    L'indice Stoxx 600 guadagna lo 0,6%. In rialzo Francoforte (+0,7%), Londra (+0,6%), Madrid (+0,5%) e Parigi (+0,3%). I principali listini sono sostenuti dal comparto tecnologico (+1,1%) e dall'industria (+1%). Cresce anche l'energia (+0,6%), con il prezzo del petrolio poco mosso. Il Wti cede lo 0,1% a 75,9 dollari al barile e il Brent si attesta a 80,7 dollari (-0,1%). Acquisti anche sulle banche (+0,2%) e le assicurazioni (+0,4%). Salgono le utility (+0,2%), con il prezzo del gas che guadagna lo 0,2% a 42,1 euro al megawattora. In lieve rialzo la farmaceutica (+0,1%).
    In calo i rendimenti dei titoli di Stato. Lo spread tra Btp e Bund scende a 173 punti, con il tasso del decennale italiano che cede sei punti base al 4,16%. In calo anche il Bund tedesco che si attesta al 2,42% con una flessione di due punti base. Tonico l'oro che guadagna dello 0,3% a 2.044 dollari l'oncia.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza