Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Borsa: Milano cede in chiusura (-1,05%), giù Stm e Stellantis

Borsa: Milano cede in chiusura (-1,05%), giù Stm e Stellantis

Spread tra Btp e Bund tedeschi scende a 211 punti, sprint Saras

(ANSA) - MILANO, 09 AGO - Ha chiuso in calo Piazza Affari (Ftse Mib -1,05% a 22.488 punti) alla vigilia del dato sull'inflazione in luglio. In calo a 211 punti il differenziale tra Btp e Bund tedeschi, mentre il rendimento annuo decennale è salito di solo mezzo punto base al 3,024%. Pochi gli scambi, limitati a 1,35 miliardi di euro di controvalore, il più basso delle ultime 5 sedute, come normalmente avviene nel mese di agosto. Il rialzo del greggio (Wti +% a dollari al barile) ha favorito soprattutto Saras (+5,07%) fuori dall'indice dei grandi titoli, e in minor misura Tenaris (+1,01%) ed Eni (+0,4%).
    Ha prevalso il segno meno sul paniere dei grandi titoli, con forti vendite su Stm (-5,28%), penalizzata insieme al resto del comparto in Europa. Sotto pressione anche Interpump (-4,16%), Pirelli (-3,38%) e Stellantis (-2,54%), in linea coni rivali europei. Deboli anche Ferrrari (-1,8%), Cnh (-1,49%) e Iveco (-1,07%), insieme a Exor (-2,01%) a monte della catena di controllo dell'ex-Lingotto.
    In ordine sparso le banche, con Bper (+0,81%) in rialzo dopo la riserva del tribunale di Genova sul ricorso della famiglia Malacalza nei confronti di una delibera assembleare di Carige, che blocca l'operatività del Cda dell'Istituto ligure, controllato al 93,9% dopo l'Opa che si è conclusa lo scorso 29 luglio. Il verdetto finale dei giudici è atteso nei prossimi giorni. Segno meno per Banco Bpm ( -0,85%) e Unicredit (-0,56%), poco mossa Intesa (-0,07%), mentre Mps ha lasciato sul campo l'1,48%. Poco mossa Tim (+0,05%), lieve rialzo per Leonardo (+0,4%), Generali (+0,53%) e Snam (+0,58%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie