Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Musical 'Mare Fuori' al debutto il 14 dicembre,al centro l'amore

Musical 'Mare Fuori' al debutto il 14 dicembre,al centro l'amore

All'Augusteo di Napoli il lavoro diretto da Alessandro Siani

NAPOLI, 11 dicembre 2023, 09:15

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

L'amore è al centro del debutto, giovedì 14 dicembre (ore 21), nel Teatro Augusteo di Napoli, del musical "Mare Fuori" diretto da Alessandro Siani; la storia, scritta da Cristiana Farina, Maurizio Careddu e Alessandro Siani, prende spunto dalla trama della serie tv firmata Rai e Picomedia. Protagonisti Andrea Sannino, Antonio Orefice, Maria Esposito, Mattia Zenzola, Giuseppe Pirozzi, Enrico Tijani, Antonio D'Aquino, Giulia Luzi, Carmen Pommella, Emanuele Palumbo, Leandro Amato, Antonio Rocco, Christian Roberto, Giulia Molino, Bianca Moccia, Angelo Caianiello, Pasquale Brunetti, Yuri Pascale Langer, Sveva Petruzzellis, Anna Capasso, Fabio Alterio, Benedetta Vari.
    La direzione musicale è del maestro Adriano Pennino, le coreografie sono di Marcello e Mommo Sacchetta. La produzione è di Best Live.
    L'Istituto di detenzione minorile è una bolla in cui ragazzi 'interrotti' hanno la possibilità di capire chi sono e cosa vogliono, al di là di cosa sono stati fuori da quelle mura. È una parentesi di sospensione in cui hanno la possibilità di navigare nel loro mare interiore, fare nuove scoperte e conoscere nuovi mondi, luoghi inesplorati. Mentre fuori imperversa la guerra dei Ricci contro i Di Salvo, dentro l'IPM i loro eredi, Rosa Ricci e Carmine Di Salvo, si trovano l'una contro l'altro, ma in modo inspiegabile tra loro inizia a scorrere una corrente magnetica che presto si trasforma in un sentimento forte, travolgente. I due ragazzi non possono sottrarsi a quello che provano e Beppe, l'educatore, ne approfitta, perché vede nel loro amore l'antidoto contro l'insensata guerra tra le loro famiglie.
    La scoperta dell'amore, come un'onda, travolgerà tutti i protagonisti, pur manifestandosi in diverse forme: qualcuno si troverà perso, a causa di questa emozione sconosciuta, altri invece vivranno il sentimento come un faro nella notte e si lasceranno guidare, mentre la musica, protagonista principale della storia, ci accompagnerà in questo tortuoso e avvincente percorso di crescita.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza