Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Dario Ferrari vince il Premio Mastercard Letteratura

Dario Ferrari vince il Premio Mastercard Letteratura

Annalena Benini si aggiudica il riconoscimento Esordienti

ROMA, 10 dicembre 2023, 14:12

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

È Dario Ferrari con 'La ricreazione è finita' (Sellerio), il vincitore del Premio Mastercard Letteratura annunciato alla Fiera della piccola e media editoria Più Libri più Liberi che si conclude oggi, 10 dicembre. Ad Annalena Benini, con 'Annalena' (Einaudi) va il Premio Mastercard Letteratura Esordienti.
    "Sono ancora incredulo: mi sento un po' un imbucato in mezzo a tanti scrittori e scrittrici che ammiro. Non pensavo che questo libro, comico e in un certo senso politico, potesse riscuotere questo consenso. Sono felice in particolare al pensiero di essere stato premiato da una giuria di questo livello e anche di essere stato un anello nella catena di beneficenza che questo premio permette di realizzare, con il benemerito intento di dare alla letteratura un corrispettivo concreto e solidale" ha detto Ferrari che vince 10mila euro. Lo scrittore ha deciso poi di devolvere il premio in solidarietà a Progetto Rwanda per l'istruzione dei ragazzi in quel paese, che riceverà 40mila euro, mentre le altre Ong (Busajo NGO, Caritas, Operation Smile, Save the Children) riceveranno 20mila euro ciascuna.
    "Quella di Ferrari è una perfetta macchina narrativa che, pagina dopo pagina, trasporta un giovane inetto dei nostri giorni a fare ricerche su un terrorista degli anni Settanta.
    Vicende minime quotidiane si intrecciano a un periodo della storia italiana poco rappresentato, tanti sipari si alzano, nulla alla fine è come appare. Ma, più che in altri romanzi, l'irriverente gioco di magia della letteratura ci emoziona, e ci costringe a riflettere" dice Sebastiano Nata, presidente del Comitato direttivo.
    "Sono molto felice di avere vinto il premio Mastercard, che da anni intreccia letteratura e solidarietà e che porta tanti libri all'attenzione di giurati importanti. Sono felice soprattutto per Annalena Tonelli, che è l'attrazione verso l'assoluto e lo slancio verso gli ultimi. Lei ha davvero incarnato il bene, io ho solo cercato le parole per dire quanto è difficile. E libero, e estremo. Quanto è femminile, ma soprattutto umano. Grazie a questo premio che ci mostra e sostiene le strade possibili del bene quotidiano" ha commentato Benini alla quale va un riconoscimento di 3.000 euro.
    "Il libro di Annalena Benini ha un grande pregio, quello che hanno solo le opere importanti: costringe noi che lo leggiamo a sollevare pensieri e sentimenti, a immaginare che la nostra vita, anche se così semplice e presa da mille piccoli impegni, possa essere migliore, più attenta agli altri, almeno un po' più nobile. Abbiamo bisogno di storie eccezionali, e questa lo è" dice Marco Lodoli, presidente di giuria.
    "A me stanno a cuore due particolari filoni del Premio: gli esordienti e quello della solidarietà. Trovo straordinario invitare gli scrittori, sempre chiusi nelle loro pagine, affaccendati sulla propria idea, ad affacciarsi sul mondo e su chi ha fatto dell'aiuto all'altro il proprio mandato esistenziale" ha affermato Valeria Parrella.
    "È molto importante continuare a sostenere la diffusione della cultura e della letteratura per proiettarci verso un futuro sempre più equo, digitale e sostenibile" commenta Michele Centemero, Country Manager Italy di Mastercard.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza