Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Eurovision 2022: la finale, ecco la scaletta

Eurovision 2022: la finale, ecco la scaletta

Sabato al Pala Olimpico il grand final dell'Eurovision Song Contest. Ai tre conduttori Laura Pausini, Mika e Alessandro Cattelan spetterà il compito di proclamare il vincitore. Mahmood e Blanco si esibiscono ottavi

Questa sera al Pala Olimpico il grand final dell'Eurovision Song Contest. Ai tre conduttori Laura Pausini, Mika e Alessandro Cattelan spetterà il compito di proclamare il vincitore.

Venticinque i Paesi in gara, i 10 finalisti della prima semifinale, i 10 finalisti della seconda semifinale ai quali si aggiungono i Big Five, ovvero Italia, Francia, Germania, Spagna e Regno Unito che hanno accesso diretto alla finale e si esibiscono per la prima volta. Ospiti della serata i Maneskin, vincitori lo scorso anno con Zitti e Buoni, con un omaggio a Elvis Presley e Gigliola Cinquetti che trionfò nel 1964 con Non ho l'età.
    Mika e Laura Pausini avranno ciascuno a disposizione un loro spazio. Laura dovrebbe tra l'altro cantare la versione francese di Io Canto (Je Chante), in un Eurovision che non ha nessun brano in francese (la Francia ha presentato una canzone in bretone). Mika invece ha preparato un medley con i suoi successi e proporrà per la prima volta anche il suo nuovo singolo Yo Yo.

A dare il via alla gara sarà stavolta la Repubblica Ceca (We Are Domi - Lights Off). Poi a seguire Romania: WRS - Llámame, Portogallo (MARO - Saudade, Saudade), Finlandia (The Rasmus - Jezebel), Svizzera Marius Bear - Boys Do Cry), Francia (Alvan & Ahez - Fulenn), Norvegia (Subwoolfer - Give That Wolf A Banana), Armenia (Rosa Linn - Snap). Nona l'Italia con Mahmood e Blanco con Brividi. E ancora: Spagna (Chanel - SloMo), Olanda (S10 - De Diepte), Ucraina (Kalush Orchestra - Stefania), Germania (Malik Harris - Rockstars), Lituania (Monika Liu - Sentimentai), Azerbaijan (Nadir Rustamli - Fade To Black), Belgio (Jérémie Makiese - Miss You), Grecia (Amanda Georgiadi Tenfjord - Die Together), Islanda (Systur - MeÐ Hækkandi Sól), Moldavia (Zdob şi Zdub & Advahov Brothers - Trenulețul), Svezia (Cornelia Jakobs - Hold Me Closer), Australia (Sheldon Riley - Not The Same), Regno Unito (Sam Ryder - SPACE MAN), Polonia (Ochman - River), Serbia (Konstrakta - In Corpore Sano), Estonia (Stefan - Hope).

Dopo l'esibizione di tutti i cantanti, ogni nazione assegna due sessioni di punteggi da 1 a 8, 10 e 12 punti, uno affidato agli spettatori tramite televoto, messaggistica e sito dell'Eurovision, l'altro a una giuria composta da cinque addetti ai lavori. Possono votare tutte le nazioni partecipanti (tranne che per il proprio artista). La finale va in onda in prima serata su Rai1, Rai 4 (canale 21 del digitale terrestre) e sulla piattaforma TivùSat sul canale 110. La diretta sarà trasmessa anche su Rai Radio 2 e disponibile su RaiPlay. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie