Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Accoltella la cugina, arrestato il fondatore di Hacking Team

Accoltella la cugina, arrestato il fondatore di Hacking Team

Gip convalida, è tentato omicidio. La vittima è fuori pericolo

MILANO, 29 novembre 2023, 19:38

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Per aver accoltellato la moglie del cugino, David Vincenzetti, uno dei fondatori di Hacking Team, la società milanese nota per aver fornito il software-spia Galileo a diverse Procure e sistemi di sorveglianza per governi di tutto il mondo, nel 2015 oggetto di un pesante attacco informatico, è in carcere a San Vittore con l'accusa di tentato omicidio.
    L'arresto, convalidato dal gip, è avvenuto sabato pomeriggio a Milano, L'uomo, nel suo appartamento in una delle zone centrali, non molto lontana dal Castello Sforzesco, con uno dei 195 coltelli da combattimento della sua collezione, ha aggredito la donna ferendola gravemente a un polmone. Lei era andata a trovarlo per cercare di parlargli e calmarlo dopo i recenti attacchi di aggressività causati, secondo gli accertamenti, da abuso di alcolici. In quel frangente l'imprenditore, che ha perso la sua azienda, avrebbe dato in escandescenza accoltellandola.
    Il marito di lei, raggiunto al telefono dalla vittima, ha avvertito i carabinieri che sono intervenuti e hanno arrestato il 56enne in flagranza. Ora la Procura disporrà una consulenza per verificare se Vincenzetti soffra di disturbi mentali, come è stato segnalato nei giorni scorsi. La moglie del cugino, ancora in ospedale, è fuori pericolo.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza