Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Basket: col successo su Milano la Dinamo si rilancia

Basket: col successo su Milano la Dinamo si rilancia

Coach Bucchi: 'l'abbiamo vinta due volte'

SASSARI, 04 dicembre 2023, 09:36

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Batte i campioni in carica dell'Olimpia Milano per 89-83 sfoderando gioco, tenacia e orgoglio e si rilancia in Lega A riaccendendo le speranza di qualificazione alle final height di Coppa Italia. È una Dinamo Banco di Sardegna quasi perfetta quella che ieri mattina nel lunch match di mezzogiorno conquista con l'orgoglio e con la tecnica una vittoria maestosa contro Milano.
    I sassaresi partono con un parziale di 12-0 che annichilisce le scarpette rosse, toccano anche il +14 a metà del terzo quarto, si fanno raggiungere a 3 minuiti dalla fine della partita da un Shields lunare (31 punti con 4/4 da tre negli ultimi 180 secondi di gara) ma riescono a portare a casa la vittoria grazie a una prestazione di squadra superlativa.
    Sempre priva del centro Diop e del play Whittaker (rientrato in squadra ma non in campo), la Dinamo trova i protagonisti in Tyree (24 punti e la tripla della vittoria), capitan Gentile e Cappelletti su tutti.
    "L'abbiamo vinta due volte", dice il coach Piero Bucchi a fine partita. "I ragazzi sono stati bravissimi, hanno giocato con coraggio e determinazione. Abbiamo fatto 35 minuti ottimi, poi Milano ha avuto la forza e il talento di rientrare, con un Shields monumentale ma le bombe di Stefano, Charalampopoulos e Tyree ci hanno permesso di vincere, con colpi di grande consistenza e personalità".
    Con la vittoria di ieri e con ancora cinque gare da giocare nel girone d'andata, la Dinamo è a soli 2 punti dall'ottavo posto che vale la qualificazione alle final heigt di Coppa Italia.
    Domani alle 19.30 i biancoblu tornano in campo in Champions League per cercare un'altra impresa: vincere sul campo dell'Aek Atene.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza