Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

In 15 scatti il fascino del mare protetto di Villasimius

In 15 scatti il fascino del mare protetto di Villasimius

Alla "The social gallery" di Quartu le foto di Gianluca Chiai

QUARTU SANT'ELENA, 29 agosto 2023, 14:08

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Architetture di roccia, distese e fondali marini e, sullo sfondo, il grande faro dell'isola dei Cavoli. Il fotografo Gianluca Chiai posa il suo sguardo sull'area marina protetta di Capo Carbonara, a Villasimius: un paesaggio di rara bellezza e straordinaria biodiversità, da rispettare e tutelare. Attraverso quindici scatti in bianco e nero restituisce il fascino di uno scenario, sospeso tra cielo e mare.
    S'intitola "Mare protetto" il progetto espositivo - corredato da un video - a cura di Roberta Vanali, direzione artistica di Giovanni Coda, allestimento di Davide Gratziu. Sarà allestito dal 31 agosto alle 19 e fino al 16 settembre al "The social gallery" a Quartu Sant'Elena.
    "La fotografia di Gianluca Chiai è un inno alla natura tra spazi infiniti dove tutto è attesa ed equilibrio e l'elemento esasperato del bianco e nero si declina in una infinità di grigi - commenta Roberta Vanali - paesaggi naturali, sintesi tra tecnica creatività e impegno per la difesa dell'ambiente, lo accostano alla ricerca e all'esperienza emozionale di Ansel Adams. Chiai offre ai nostri occhi vedute sublimi che suggeriscono straordinarie sensazioni di immobilità, zone altre che potrebbero appartenere a qualunque tempo, sottolineando la lenta erosione dei monoliti da parte degli agenti atmosferici e la completa mancanza di antropizzazione grazie alla tutela imposta: Una cinta immateriale che abbraccia e protegge un grande specchio di mare - aggiunge - Non sfruttamento, non oltraggio ma rispetto e attenzione, tiene a precisare l'autore e conclude: la tutela è necessità primaria, urgente, e la bellezza dono sensibile".
    Fotografo paesaggista dal 1993, Gianluca Chiai, originario di Lanusei, ha all'attivo numerose mostre personali e collettive, è vincitore del premio San Giorgio con "Adriano e il Fiume", la storia di un pescatore.
    La "Social Gallery", spazio espositivo dedicato prevalentemente all'arte contemporanea, si inserisce nel più ambizioso progetto "Ripensare la Città" "strutturato per restituire ancora più centralità alle attività artistico-culturali cittadine - spiega Giovanni Coda - il mio impegno nel campo dell'arte, soprattutto quella legata ai temi della giustizia sociale, compie un altro passo in avanti".
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza