Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Colletta alimentare, in Piemonte donate 594 tonnellate prodotti

Colletta alimentare, in Piemonte donate 594 tonnellate prodotti

Oltre 1.300 i supermercati che hanno aderito e 568 i partner

TORINO, 20 novembre 2023, 15:17

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

In Piemonte sono state raccolte 594 tonnate di prodotti, il 4% in più del 2022 nella Giornata Nazionale della Colletta Alimentare. Sono stati 12.000 i volontari coinvolti, tra cui tantissimi giovani, molti anche universitari, come nel caso di un supermercato di zona Santa Rita coperto dai turni degli studenti del Camplus di Torino.
    Oltre 1.300 i supermercati che hanno aderito e 568 le organizzazioni partner del territorio piemontese (mense per i poveri, case-famiglia, comunità per i minori, centri d'ascolto, unità di strada, associazioni) che si occuperanno della distribuzione degli alimenti raccolti, nelle prossime settimane alle 109.757 persone sostenute.
    "Il gesto della Colletta si è ripetuto ieri per il 27esimo anno consecutivo, senza mai interruzioni neanche durante la pandemia. Un "gesto" che porta in sé un significato capace di far sperimentare e indicare la carità come dimensione fondamentale del vivere, come presupposto per una convivenza capace di costruire una prospettiva di pace, di solidarietà e di crescita comune" commenta Giovanni Bruno, presidente della Fondazione Banco Alimentare. "Con la Colletta Alimentare aderiamo alla Giornata Mondiale dei Poveri indetta per oggi da Papa Francesco. Ringraziamo tutti coloro, in particolare i tantissimi giovani volontari, che con il loro sostegno, il loro impegno e il loro sacrificio hanno reso possibile il manifestarsi di una così grande condivisione e solidarietà" conclude Bruno.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza