Marche
  1. ANSA.it
  2. Marche
  3. Covid: Marche, +61% casi 7gg ma 0,4% occupazione Intensive

Covid: Marche, +61% casi 7gg ma 0,4% occupazione Intensive

Incidenza a 481. In Area medica dato ricoveri supera Italia 7,7%

(ANSA) - ANCONA, 06 OTT - Si impenna il dato dei nuovi positivi al coronavirus nelle Marche nell'ultima settimana (+61,6% mentre l'incidenza ogni 100mila abitanti sale a 481) rispetto a quella precedente ma la regione resta sotto la media nazionale per i posti letto in Terapia intensiva occupati da pazienti Covid (0,4%). Il dato della 'saturazione' dei reparti in Area medica, invece, nelle Marche è del 7,7%, superiore a quello nazionale. E' il quadro che emerge dal monitoraggio settimanale della Fondazione Gimbe che stila anche una 'classifica' provinciale per casi di positività: a Fermo l'incidenza si attesta 555 (+54,9% rispetto alla settimana precedente); a Macerata 546 (+56,3%, ad Ascoli Piceno 537 (+56%), ad Ancona 480 (+66,5%), a Pesaro e Urbino 456 (+64,3%).
    Per quanto riguarda i vaccini anti-Covid, la percentuale di popolazione over 5 anni che non ha ricevuto nessuna dose è pari al 12,2% (media Italia 10,1%) a cui aggiungere la popolazione over 5 anni temporaneamente protetta, in quanto guarita da Covid-19 da meno di 180 giorni, pari al 2,5%. Gli over 5 anni che non hanno ricevuto la terza dose di vaccino sono l'11,3% (media Italia 11,2%) a cui si aggiungono gli over 5 anni guariti da meno di 120 giorni, che non possono ricevere la terza dose nell'immediato, pari al 5,6%. Il tasso di copertura vaccinale con quarta dose, riferisce Gimbe, è del 11,5% (media Italia 17,7%). La popolazione di età compresa tra i 5 e gli 11 anno che ha completato il ciclo vaccinale è pari 20,5% (media Italia 35,2%) a cui aggiungere un ulteriore 2,1% (media Italia 3,3%) solo con prima dose. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie