Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Nuovo incendio in ditta lecchese che tratta rifiuti speciali

Nuovo incendio in ditta lecchese che tratta rifiuti speciali

A Colico sindaco invita i cittadini a tenere le finestre chiuse

LECCO, 11 dicembre 2023, 21:17

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Un nuovo incendio si è sviluppato stamane alla Seval, azienda di Colico (Lecco) specializzata nel trattamento di rifiuti speciali. Sul posto sono intervenute una decina di squadre dei vigili del fuco dai comandi di Lecco, Bellano e Morbegno (Sondrio).
    Il sindaco del paese dell'Alto lago lecchese, Monica Gilardi ha invitato i cittadini a tenere chiuse le finestre. Lo stesso hanno fatto anche altri comuni vicini. L'aria era irrespirabile e sono in corso accertamenti, sia sull'origine del rogo sia sull'entità dei danni, anche a livello ambientale. Il fumo provocato dall'incendio era visibile a diversi chilometri di distanza.
    Un altro incendio era scoppiato nelle pertinente della stessa azienda anche lo scorso 19 novembre nella zona industriale di Colico.
    L'incendio oggi è stato messo sotto controllo in breve tempo con verifiche con una squadra del Nucleo investigativo antincendio, i tecnici di Arpa, i Carabinieri e gli agenti di Polizia Locale.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza