Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Relazione e altre parole, a Roma il progetto Scuola Abc

Relazione e altre parole, a Roma il progetto Scuola Abc

Con il regista Bruno, il rapper Rancore e il poeta Logos

ROMA, 06 novembre 2023, 17:20

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Ho scelto relazione perchè è una parola centrale dell'esistenza" dice il regista Massimiliano Bruno che si è trovato felicemente il teatro Argentina di Roma pieno di studenti selezionati per partecipare al progetto Scuola Abc 'Il senso delle parole', i laboratori per le scuole superiori di Roma e del Lazio sulla scrittura teatrale, musicale e poetica "Relazione rispetto al teatro certo ma anche alla vita, fare relazione è l'antidoto contro la guerra e la violenza di ogni genere, è il dialogo che costruisce in ogni ambito, familiare e pubblico, è lotta al femminicidio, al bullismo. La platea era molto motivata, hanno fatto domande difficili, è una bella generazione questa. Vogliamo far emergere l'urgenza dei ragazzi e metterli in connessione tra di loro e con il pubblico".
    Il senso delle parole - forza del racconto è un progetto sperimentale, inserito in Progetti Scuola ABC, rivolto alle Scuole Secondarie di II grado di Roma e del Lazio che ha al suo centro la parola: la parola nel teatro, nella musica, all'interno dei media e della comunicazione, la parola nella scrittura.
    Le parole sono importanti, non sono neutre, raccontano chi siamo, rivelano la nostra idea del mondo, aiutare i giovani a trovare il proprio racconto è il modo migliore per sviluppare in loro la coscienza di sé stessi e il senso di appartenenza alla propria comunità.
    L'obiettivo del progetto è quello di aiutare le ragazze e i ragazzi a trovare il proprio racconto intorno a un tema ogni anno diverso utilizzando il linguaggio dell'arte. "Quest'anno abbiamo deciso di lavorare sul tema dei sentimenti e delle emozioni con la guida di Massimiliano Bruno per il teatro, Giuliano Logos per la scrittura e Rancore per la musica", dicono gli organizzatori del progetto promosso dalla Regione Lazio con Roma Capitale, un iniziativa curata dal Progetto ABC Arte Bellezza Cultura e realizzata da Zètema Progetto Cultura.
    Il senso delle parole è un percorso didattico sensibile alle pulsioni, alle aspirazioni e alle necessità dei giovani che vivono nel territorio laziale e con un occhio all'Europa e alla contemporaneità articolato in tre diversi percorsi.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza