/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Terremoto, oltre un centinaio famiglie sfollate a Tredozio

Terremoto, oltre un centinaio famiglie sfollate a Tredozio

Sopralluogo del presidente Bonaccini, municipio inagibile

BOLOGNA, 19 settembre 2023, 13:42

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

A Tredozio, in provincia di Forlì-Cesena, gli sfollati che hanno passato la notte fuori casa, nelle tende, nel palazzetto o in altre sistemazioni sono oltre un centinaio, tra cui la stessa sindaca e la sua famiglia.
    Il comune sull'Appennino romagnolo è quello che più ha risentito della scossa di 4.8 di ieri mattina con epicentro a Marradi, in Toscana. Oggi il sopralluogo del presidente Stefano Bonaccini insieme al sottosegretario Baruffi, al presidente della provincia Enzo Lattuca e alla sindaca Simona Vietina. Risulta ancora inagibile anche il palazzo comunale, le cui attività saranno a breve trasferite in un altro locale, così come parte della casa di riposo, già evacuata ieri.
    I primi controlli speditivi dei vigili del fuoco - spiega la Regione - continueranno per tutta la giornata e già da domani interverranno le squadre dei verificatori regionali per una valutazione più approfondita. A Tredozio Bonaccini ha poi incontrato i primi cittadini degli altri comuni dell'Appennino forlivese.
    Già poche ore dopo le scosse, ieri sono state fornite 50 brandine e 100 coperte a Modigliana. Cento brandine e altrettante coperte a Tredozio sono stati anche consegnati nella palestra comunale dove è allestito un centro di accoglienza.
    Forniti una decina di ancoraggi in cemento, installata cucina mobile carrellata. Oggi, sempre a Tredozio, al centro di accoglienza popolazione di via Volta sono state installate altre tre tende pneumatiche mini-modulo assistenza alla popolazione.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza