/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Aggredisce e caccia di casa la madre 89enne, arrestato

Aggredisce e caccia di casa la madre 89enne, arrestato

Un 60enne in manette a Reggio Emilia per maltrattamenti

REGGIO EMILIA, 10 giugno 2023, 17:07

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Avrebbe aggredito l'anziana madre, cacciandola di casa. È successo a Reggio Emilia nella notte fra venerdì e sabato, dove la polizia di Stato ha arrestato un 60enne. Erano circa le 3,20 quando la donna di 89 anni ha chiamato la Questura, raccontando di essere stata svegliata nel cuore della notte dal figlio che l'avrebbe minacciata, costretta a vestirsi di fretta e ad uscire dall'appartamento. Sul posto si è immediatamente precipitata una Volante.
    Gli agenti hanno trovato l'anziana in giardino, infreddolita con solo una vestaglia addosso e spaventata. Le forze dell'ordine sono entrate in casa e hanno trovato il figlio visibilmente nervoso che continuava a inveire contro la madre.
    Inoltre, è stato trovato in possesso di un coltello da cucina.
    Sono scattate infine le manette con l'accusa di maltrattamenti in famiglia.
    L'uomo - con diversi precedenti per reati contro il patrimonio e la persona, nonché in materia di sostanze stupefacenti - è comparso stamattina davanti al Gip del tribunale di Reggio Emilia che gli ha applicato il braccialetto elettronico e altresì disposto il divieto di avvicinamento nei confronti della madre e l'allontanamento dalla casa familiare.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza