Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Esperti Unimol in Albania per corso avanzato apicoltura

Esperti Unimol in Albania per corso avanzato apicoltura

Progetto di alta formazione rivolto a tecnici del settore

CAMPOBASSO, 09 agosto 2023, 12:58

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Antonio De Cristofaro e Dalila Di Criscio, del Dipartimento agricoltura, ambiente e alimenti dell'Università del Molise, in trasferta a Pukë (Albania), su incarico della Confederazione italiana agricoltori (Cia), nell'ambito del progetto 'Ruralbania' finanziato dall'Agenzia italiana per la Cooperazione allo sviluppo, per tenere un corso di alta formazione e di aggiornamento in apicoltura rivolto principalmente ai veterinari e alle veterinarie del Servizio pubblico albanese, ai liberi professionisti agronomi, oltre che a tecnici pubblici e privati. Sostenere e valorizzare le produzioni agricole tradizionali per lo sviluppo sostenibile delle aree rurali albanesi, è tra gli obiettivi del progetto internazionale che annovera, insieme alla Cia, anche il partenariato dei 'Volontari nel mondo RTM', l'organizzazione non governativa di volontariato internazionale che dal 1973 promuove progetti di cooperazione e solidarietà internazionale in Africa, Balcani, America Latina e Medio Oriente e che si pone come mission quella di accompagnare le comunità locali nei processi di sviluppo sostenibile. Ed è proprio in tale quadro progettuale, con il compito di offrire una formazione di alto livello sulla biologia delle api da miele, sulle attività produttive legate all'apicoltura e soprattutto sulle patologie apistiche, che si è caratterizzato il ruolo e la partecipazione didattico-scientifica del Dipartimento agricoltura, ambiente e alimenti di Unimol. "Gli argomenti trattati durante il corso - fa sapere l'Ateneo molisano - hanno spaziato in vari e specifici campi, dalle tecniche di gestione apistica montana e le rispettive produzioni, alle patologie e avversità apistiche, varroasi, selezione genetica e normative sanitarie, passando con un significativo approfondimento all'analisi del ruolo del 'superorganismo', cioè quell'insieme di singoli individui (api) che uniti posseggono l'organizzazione funzionale necessaria a garantire la sopravvivenza dell'intero sistema vitale e complesso (organismo) di una colonia, e che oggi rappresenta il bioindicatore per eccellenza della salute ambientale".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza