Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Tartufo ricchezza del territorio, ora è il turno dell'Abruzzo

Tartufo ricchezza del territorio, ora è il turno dell'Abruzzo

Inaugurata all'Aquila la 2/a edizione della Fiera internazionale

L'AQUILA, 01 dicembre 2023, 14:51

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Questa fiera rappresenta una grande occasione non solo per esaltare una nostra indiscussa eccellenza, il tartufo, e con esso la capacità delle nostre aziende di trasformarlo e valorizzarlo, ma anche di far conoscere l'intero territorio aquilano e abruzzese, in una vetrina strategica rivolta ai mercati nazionali e internazionali. Iniziative come queste rappresentano la migliore interpretazione di quella che deve essere la promozione dei nostri prodotti agroalimentari". Così Luigi D'Eramo, sottosegretario di Stato al ministero dell'Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste, ha illustrato natura e obiettivi della seconda Fiera internazionale del tartufo d'Abruzzo, inaugurata oggi all'Aquila nel parco del Castello cinquecentesco.
    L'Abruzzo è ai primi posti in Italia per raccolta e commercializzazione del Tartufo bianco e Tartufo nero pregiato, il top della gamma, con una produzione complessiva di tutte e nove le varietà, di 800 quintali nel 2022, e un fatturato di 5,1 milioni di euro, solo per compravendite entro i confini regionali. La Fiera è promossa dalla Regione Abruzzo, Assessorato all'Agricoltura, e organizzata dall'Azienda regionale per le attività produttive (Arap), braccio operativo dell'ente regionale. Presenti con D'Eramo il vicepresidente della Regione, con delega all'Agricoltura, Emanuele Imprudente, per Arap la vicepresidente Mariella Iommi e il responsabile internazionalizzazione Romeo Ciammaichella, il vicesindaco dell'Aquila Raffaele Daniele, il vicepresidente della Camera di commercio Gran Sasso d'Italia Gianni Frattale, il presidente della Federazione Nazionale Associazioni Tartufai Italiani (Fnati) Fabio Cerretano, la presidente del Gal Marsica Lucilla Lilli.
    "Il tartufo è un prodotto di eccellenza che negli anni ha fatto ricche altre regioni. Ora è venuto il turno dell'Abruzzo - ha sottolineato Imprudente - che deve consolidare una completa filiera, dalla produzione alla trasformazione, mettendo al centro efficaci azioni di internazionalizzazione e conquista dei mercati esteri. Per questo stiamo partecipando a fiere nazionali e internazionali, facendo conoscere la nostra terra attraverso la qualità e unicità dei prodotti".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza