Concorso DS x Métiers D'Art sostiene creatività artigianale

Seconda edizione lanciata in Francia ma per residenti nel Paese

Redazione ANSA ROMA

Sulla scia del successo del primo concorso di design DS x Métiers D'Art, DS Automobiles lancia per il 2022/2023 una seconda edizione per mettere in luce nuovi talenti nell'ambito dell'artigianato.
    Due anni fa il concorso DS x Métiers D'Art aveva portato alla progettazione di un esclusivo rivestimento interno DS 9 da parte della vincitrice Anne Lopez (aureata in Belle Arti a Parigi e all'École d'Art Mural Versailles) che per il suo bassorilievo materico aveva tratto ispirazione soprattutto dal movimento e dall'effetto del vento sulla natura.
    Ora il bando lanciato dalla divisione CMF (colori, materiali e finiture) del Ds Design Studio Paris affronta - come sottolinea il titolo DS Lumen - il tema degli effetti della luce attraverso la materia applicandolo alla griglia di nuova DS 3 E-Tense.
    DS x Métiers D'Art - DS Lumen si articolerà in quattro fasi.
    Si parte dalla registrazione dei candidati (che devono risiedere in Francia) di un account personale. Un comitato interno nominerà dieci partecipanti e un budget assegnato.
    Scelti da una giuria composta dal team DS Automobiles e da figure di spicco nel campo dell'arte e del design, tre finalisti saranno poi invitati a ricreare una piccola porzione di griglia di nuova DS 3 E-Tense, all'interno di un budget definito.
    La giuria decreterà il vincitore del concorso, a cui DS Automobiles affiderà la realizzazione di un frontale per la griglia di nuova DS 3 E-TENSE, oltre a una sovvenzione di 5.000 euro.

Per informazioni https://www.dsautomobiles.fr/fr/marque-ds/appel-a-creation-ds-x- metiers-d-art/appel-a-creation-2eme-dition.html
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie