Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Claps: Cdal, 'isoliamo gli inoculatori di odio'

Claps: Cdal, 'isoliamo gli inoculatori di odio'

Dalla consulta un 'appello al senso di responsabilità di tutti'

POTENZA, 14 novembre 2023, 19:27

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

A Potenza occorre "isolare gli 'inoculatori di odio' (che stanno alacremente lavorando in questi giorni)": lo ha detto, in una nota, la Consulta diocesana delle aggregazioni laicali, riferendosi a quanto avvenuto il 5 novembre scorso quando l'arcivescovo di Potenza, monsignor Salvatore Ligorio, ha celebrato la Santa Messa nella chiesa della Santissima Trinità, nel cui sottotetto nel 2010 fu trovato il cadavere di Elisa Claps.
    La consulta ha lanciato un "appello al senso di responsabilità di tutti" e che ognuno valuti "le posizioni dell'altro "con razionalità e soprattutto senza preconcetti". Ha sottolineato che "la giornata del 5 novembre non sarà da ricordare né da additare ai ragazzi come esempio di prassi democratica e che quanto accaduto non faccia onore all'intera cittè. Soprattutto, l'assemblea esprime stupore e sconcerto per 'posizioni giustificazioniste' di quanti, sui sociali, hanno commentato in modo più o meno esplicito che, in fondo, chi è stato contestato 'se l'è andata a cercare'".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza