Singapore Design Week al via con Substance

La aprono l'Ambasciata Italiana con l'Agenzia ICE

Redazione ANSA

L'Ambasciata d'Italia a Singapore annuncia l'apertura della mostra SUBSTANCE - Italian Green Design Innovation, realizzata in collaborazione con l'Agenzia ICE e il supporto di DesignSingapore Council, Faci Asia Pacific e Italian Women Group, nell'ambito del community programme durante la prossima Singapore Design Week 2022.
    L'iniziativa, curata da Giulia Poli, è ospitata presso il National Design Centre dal 16 al 25 settembre 2022 e presenta soluzioni innovative nel campo del green design. Tecnologie e nuovi materiali per creare innovativi oggetti di design, riducendo l'impatto sull'ambiente naturale con i progetti del pluripremiato duo di design Studio Formafantasma, giovani designer contemporanei come Carolina Georgiani ed Eleonora Rombolà e startup all'avanguardia come Mixcycling, Verabuccia, Mogu e Nazena.
    Il titolo Substance si riferisce alla materialità dei prodotti, ma ha anche il doppio significato dell'importanza e serietà della questione. La mostra allestita dall'architetto Raffaele Rogaia conduce il visitatore lungo sezioni tematiche (Dai rifiuti all'arte, Sostenibilità sociale, Reimmaginare l'industria della moda, Design ispirato dalla natura, Ripensare il design dei prodotti di uso quotidiano e Rifiuti elettronici) presentando fruttuose soluzioni ed esplorando nuove famiglie di materiali sviluppati da rifiuti di scarto, o interamente bio-based e biodegradabili che influenzeranno il design del futuro.
    Nello specifico, i designer indagano sui materiali ricavati dagli scarti di alcune industrie trasformando rifiuti che sarebbero stati scartati in oggetti nuovi di zecca, dimostrando che lo sviluppo di nuove tecnologie di lavorazione può portare il design verso un'economia circolare. Ne è un esempio Nazena, start-up innovativa che trasforma gli scarti tessili industriali e gli abiti logori in nuovi prodotti (il mondo del fast fashion è una delle industrie più inquinanti con una media del 10% delle emissioni globali di CO2).
    La Vice-Direttrice di ICE-Agenzia di Singapore, Ilaria Piccinni ha commentato: "ICE-Agenzia è felice di aver collaborato alla realizzazione di questa importante iniziativa dedicata ad design sostenibile all'interno della programmazione della Singapore Design week. Abbiamo una rappresentanza di aziende italiane di prestigio e con prodotti altamente innovativi e creativi in mostra e per noi questo è un motivo di orgoglio. Singapore è una vetrina importante per prodotti del design italiano e siamo sicuri che il mercato di Singapore ne riconosca la qualità".
    Alcuni di questi prodotti ispirati dalla natura saranno esposti in mostra, come quelli realizzati da Mogu ed Eleonora Rombolà, completamente derivati ;;dalle alghe e dal micelio dei funghi.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA