Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Da Pefc un nuovo standard per proteggere gli alberi in città

Da Pefc un nuovo standard per proteggere gli alberi in città

Per tutelare il verde urbano e contrastare la crisi climatica

ROMA, 21 novembre 2023, 13:01

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

In occasione della Giornata nazionale degli Alberi, che ricorre il 21 novembre, Pefc Italia (ente promotore della corretta e sostenibile gestione del patrimonio forestale), presenta il nuovo standard per la certificazione della gestione sostenibile del verde urbano, un passo importante verso la tutela degli alberi nelle città e la lotta contro la crisi climatica". La gestione di questi spazi è importante, spiega una nota di Pefc, "soprattutto nel contesto attuale, in cui il 70% della popolazione italiana risiede" nelle città, che "sono responsabili del 78% del consumo energetico mondiale e del 60% delle emissioni di gas serra". Gli alberi in città e le foreste urbane "emergono quindi come alleati essenziali, grazie alla loro capacità di assorbire CO2, ridurre la temperatura e migliorare la qualità della vita urbana", sottolinea la nota.
    Il nuovo standard si basa su sei criteri-chiave, tra cui la gestione della biodiversità, la preservazione delle funzioni protettive e il coinvolgimento dei cittadini. La sua applicazione pratica presso il Parco Nord di Milano e il Comune di Torino ha già dimostrato i benefici tangibili di una gestione sostenibile del verde urbano.
    Il nuovo standard, spiega Pefc, "è uno strumento in grado di dare garanzia sulla gestione sostenibile del verde urbano, e si applica alle alberature lineari o diffuse lungo strade di quartiere e di transito, ai parchi e giardini pubblici e privati, alle foreste urbane, che diventano hub di servizi 'green' a favore della cittadinanza. Lo standard, in attesa della sua approvazione a livello internazionale, è stato già applicato in Italia a due realtà di grande rilievo: il Parco Nord di Milano e il Comune di Torino".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza