Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Al via Jazz'Inn '23, a Scanno giovani al tavolo con imprenditori

Al via Jazz'Inn '23, a Scanno giovani al tavolo con imprenditori

Idee per innovazione e rivitalizzazione luoghi fuori da circuiti

SCANNO, 28 giugno 2023, 15:21

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Sono cominciati i lavori di "Jazz'Inn" 2023 a Scanno (L'Aquila), tavole rotonde con decine di imprenditori che fino a sabato 1 luglio, nella prima tappa della settima edizione dell'evento organizzato dalla fondazione "Ampioraggio", prevede laboratori di idee per l'economia, l'innovazione e la rivitalizzazione dei luoghi e delle comunità solitamente tagliati fuori dai circuiti imprenditoriali consolidati. Siederanno ai tavoli di lavoro anche 4 case giver scannesi: Cotas (Cooperativa Operatori Turistici Alto Sagittario), Sinet (società di Servizi Informatici e Web Mastering), La Foce (associazione culturale fondatrice nel 1944 dell'omonimo periodico locale) e il Comune di Scanno. Con loro anche 10 giovani scannesi, studenti universitari e neolaureati, in rappresentanza di un gruppo di 40 ragazzi del posto che nei mesi scorsi hanno fornito idee e soluzioni per lo sviluppo di nuovi posti di lavoro e progetti ecosostenibili.
    Tra loro i 22enni Genny Schiappa, neolaureata, e Antonio Gentile, studente. "Sono qui oggi a esporre il progetto per Scanno di una centrale di teleriscaldamento a biomassa, una forma di riscaldamento a energia rinnovabile che possa ridurre i costi delle abitazioni e delle attività e garantire lavoro durante tutto l'anno", spiega Genny, a sostegno dell'idea del giovane ingegnere di Scanno Nino Rossicone.
    "Noi presenteremo invece un piano per fare di Scanno una località per smartworker, un hub per lavoratori da remoto, con locali e spazi di coworking, con l'intento di ripopolare il borgo e fornire un servizio innovativo che possa giovare a tutta la comunità" afferma Antonio Gentile. "Siamo qui anche per assorbire nuove idee, spunti per sviluppare i nostri progetti e imparare da imprenditori affermati", aggiunge lo studente Federico Di Cesare.
    Domani altri giovani residenti proporranno iniziative per lo sviluppo turistico di Scanno, borgo a 1050 metri di quota con una popolazione attuale di circa 1700 abitanti dagli oltre quattromila degli anni '70. Una comunità che fa i conti anche con la carenza di posti di lavoro e intere famiglie costrette a raggiungere Sulmona, L'Aquila, Avezzano per usufruire di servizi essenziali.
    Tra i 45 case giver italiani e internazionali che partecipano anche i quattro principali operatori delle telecomunicazioni - Tim, Wind, Fastweb e Infratel - oltre a tre investitori e finanziatori - Fira, Core Angel e Innovalley - ma anche hub di innovazione, associazioni e Comuni, enti di promozione turistica e culturale.
    Ospite d'eccezione la Ibm (International Business Machines Corporation), soprannominata "Big Blue", la più antica e tra le maggiori al mondo nel settore informatico. Scanno si è aggiudicata la location di "Jazz'Inn 2023" superando tre fasi di valutazione a cui hanno partecipato altri 73 territori. Quella del borgo lacustre abruzzese è la prima delle due tappe dell'edizione 2023: la seconda si terrà a Castellammare del Golfo (Trapani) dal 26 al 30 settembre.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza