Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Asl Teramo presenta il Dipartimento dei servizi al 'Mazzini'

Asl Teramo presenta il Dipartimento dei servizi al 'Mazzini'

Di Giosia 'obiettivo servizi eccellenti per i nostri assistiti'

TERAMO, 24 febbraio 2024, 18:42

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Le principali attività del Dipartimento dei servizi della Asl di Teramo sono state presentate oggi nel corso di un convegno all'ospedale "Mazzini".
    "Il dipartimento dei servizi è centrale nell'azione della direzione strategica proprio perché rappresenta "la prima linea" nelle prestazioni rese ai cittadini", ha dichiarato il direttore generale Maurizio Di Giosia.
    "Abbiamo compiuto numerosi interventi con l'obiettivo di garantire servizi eccellenti - ha aggiunto - evitando ai nostri assistiti il disagio di dover affrontare 'viaggi della speranza'. Specialmente negli ultimi anni, abbiamo accettato la sfida mantenendoci, non solo al passo con i tempi, ma disegnando concretamente il futuro della nostra sanità. Abbiamo ritenuto prioritario disporre di risorse umane competenti e adeguatamente formate, oltre che di tecnologie all'avanguardia nei vari settori. Cito quello Radiologico e Radiologico-interventistico, Farmaceutico, della Patologia Clinica, della Medicina Nucleare, dell'Anatomia Patologica e del Servizio Trasfusionale. Questi due fattori, cioè personale e tecnologie, sono garanzia di solidità del nostro impianto di assistenza, intesa sia come diagnosi, sia come cura, a disposizione non solo della nostra struttura ospedaliera, ma di tutto il territorio, provinciale, regionale e nazionale".
    Responsabile scientifico del convegno, il direttore del dipartimento dei servizi, Gabriella Lucidi Pressanti: "Attualmente ci troviamo in una fase storica e scientifica in cui la moderna semeiotica deve essere affiancata e sostenuta da strumenti diagnostici all'avanguardia. Il Dipartimento dei Servizi riveste un ruolo centrale per la formulazione di una corretta ipotesi diagnostica, garantendo al contempo la possibilità di realizzare una mirata e adeguata azione terapeutica. Le informazioni che emergono da questo convegno sono la testimonianza che il nostro obiettivo salute si sta rapidamente concretizzando rendendo sempre più eccellente la nostra Asl" conclude Pressanti.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza