Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Pescara, Pettinari 'atto di autotutela per viale Marconi'

Pescara, Pettinari 'atto di autotutela per viale Marconi'

Candidato sindaco illustra priorità contro 'scelte scellerate'

PESCARA, 10 febbraio 2024, 16:11

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Un atto di autotutela in modo da ripristinare la sicurezza della viabilità, riportandola a una percorrenza semplificata e lineare e, al tempo stesso, ripristinando una parte dei parcheggi cancellati". E' l'idea del vicepresidente del Consiglio regionale dell'Abruzzo e candidato sindaco di Pescara, Domenico Pettinari, per viale Marconi, arteria del capoluogo adriatico segnata da "vere e proprie scelte scellerate ad opera dell'attuale amministrazione di centrodestra che ha operato in continuità con quella di centrosinistra".
    Pettinari ha illustrato proposte e priorità contenute all'interno del suo programma elettorale "utili a risolvere un problema che sta danneggiando cittadini, commercianti, professionisti, residenti, pedoni e automobilisti". La sua idea, in caso di elezione, è quella di far leva "su quelli che sono autorevoli pareri legali già esistenti, in base ai quali 'la strada in questione presenterebbe numerose irregolarità e mancherebbe di un passaggio fondamentale", afferma il candidato, secondo il quale, questi primi interventi "andrebbero già a risolvere almeno il cinquanta per cento dei problemi di quell'arteria".
    Pettinari sottolinea anche la necessità di "concertare una serie di tavoli con tutti gli attori coinvolti, cittadini, utenti, commercianti e residenti, in modo da trovare nel più breve tempo possibile, la soluzione migliore per viale Marconi e per tutti quelli che la vivono, ognuno nel proprio contesto".
    Parlando di "incremento catastrofico del numero di incidenti" e di "mancanza di parcheggi, che in poco tempo ha ridotto drasticamente il fatturato dei commercianti", il candidato sindaco sottolinea che "con le modifiche alla viabilità di questa strada l'attuale amministrazione di centrodestra ha ancora una volta dimostrato di essere molto distante dalle reali necessità dei cittadini che, a nostro avviso, devono essere sempre coinvolti e ascoltati, in modo da poter essere in grado di rispondere, come amministratori, alle loro reali esigenze sul territorio".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza