Hi-tech
  1. ANSA.it
  2. Tecnologia
  3. Hi-tech
  4. Twitter, tra i post anche gli account non seguiti

Twitter, tra i post anche gli account non seguiti

Strategia per ampliare la rete con contenuti raccomandati

(ANSA) - MILANO, 02 DIC - Twitter mostrerà agli utenti più tweet dalle persone che non si seguono. Si tratta di una tecnica già adottata da Instagram. La notizia arriva direttamente dal team di supporto della piattaforma, che ha pubblicato un messaggio in cui spiega che tali post saranno visualizzati come "raccomandazioni", così da allargare l'esperienza di interazione degli iscritti. "Vogliamo assicurarci che tutti su Twitter vedano i migliori contenuti sulla piattaforma, quindi stiamo estendendo i consigli a tutti gli utenti, compresi quelli che potrebbero non averli visti in passato" ha twittato l'account.
    Prima dell'arrivo di Musk, Twitter aveva già provato ad adottare una strategia simile, tornando sui suoi passi dopo un breve esperimento. Una modalità che non è ben vista nemmeno sui social concorrenti, come Instagram, dove gli utenti hanno espresso sentimenti negativi nel vedere i loro feed invasi da account non seguiti. Altre app, come Tik Tok, si basano da sempre sul lavoro degli algoritmi nel raccomandare nuovi contenuti, avendo abituato già in prima battuta gli iscritti a simili flussi.
    L'idea di Twitter, oltre a quella di voler incentivare l'apertura della propria rete ad altri, potrebbe anche avere una motivazione economica qualora i post suggeriti fossero, in gran parte, i contenuti a pagamento, ossia sponsorizzati da privati e aziende per ottenere più clic e seguaci. Ad oggi, Twitter offre due tipologie differenti di visualizzazione del flusso di post.
    "Ultimi tweet", che mostra in ordine cronologico i tweet delle persone che si seguono e "Home", che invece ordina i post in base ai più popolari, provenienti dalla propria cerchia. Nel frattempo, il nuovo proprietario di Twitter, Elon Musk, ha avvistato che nelle prossime ore gli utenti potrebbero veder scendere il numero dei propri seguaci, per un'attività di "pulizia" degli account automatici e spam. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Modifica consenso Cookie