Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Musica
  4. Santa Cecilia, Chung e Kavakos per Mendelssohn

Santa Cecilia, Chung e Kavakos per Mendelssohn

Il 17/2 concerto per violino e sesta sinfonia di Bruckner

(ANSA) - ROMA, 15 FEB - Il direttore d'orchestra Myung-Whun Chung e il violinista Leonidas Kavakos tornano a Santa Cecilia giovedì 17 febbraio alle 19.30 (repliche il 18 alle 20.30 e il 19 alle 18, Auditorium Parco della Musica). Il solista greco, tra i massimi virtuosi di tutti i tempi e ospite abituale dei concerti di Santa Cecilia fin dal 2005, interpreterà il celebre Concerto per violino in mi minore op. 64 di Mendelssohn, eseguito per la prima volta nel 1846 al Gewandhaus di Lipsia.
    Particolare e rocambolesco fu il destino dell'autografo della prima versione del concerto, riscoperto soltanto nel 1989: conservato alla Preussische Staatsbibliothek di Berlino, nel 1941 fu portato al castello di Bürstenstein, vicino a Breslavia, poi nel 1943 nel monastero benedettino di Grüssau, quindi in Polonia, alla Bibliothekas Jagiellónska di Cracovia. Nella seconda parte della serata il il maestro coreano Chung, salito per la prima volta sul podio ceciliano nel 1987 e poi direttore principale dell'Orchestra di Santa Cecilia dal 1997 al 2005, eseguirà la Sesta Sinfonia di Anton Bruckner, conclusa nel 1881.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie