La National Gallery racconta San Francesco d'Assisi

Nella primavera del 2023, tra dipinti, reliquie, film e fumetti

Redazione ANSA LONDRA

(ANSA) - LONDRA, 30 MAG - Pannelli medievali dipinti, reliquie e manoscritti, ma anche film e un fumetto della Marvel comporranno la grande mostra che la National Gallery di Londra dedicherà a San Francesco d'Assisi nella primavera del prossimo anno. Allestita dal 6 maggio al 30 luglio 2023, l'esposizione - la prima dedicata al Santo nel Regno Unito - racconterà la figura di Francesco, i valori di fratellanza e amore che ha predicato e che lo hanno reso uno dei santi più venerati al mondo, documentando anche la sua straordinaria capacità di essere fonte di ispirazione ancora oggi.
    Presentando l'arte dedicata a San Francesco dal XIII secolo ai nostri tempi ed esaminando come il suo radicalismo spirituale, l'impegno per i poveri, l'amore per Dio e per la natura, così come la sua lotta per la pace tra i nemici e l'apertura al dialogo con altre religioni rendano la sua figura esemplare e di enorme attualità, la mostra - curata dal Direttore della Galleria Nazionale, Gabriele Finaldi, e dal Curatore Associato di ricerca in Arte e Religione di Ahmanson alla Galleria Nazionale, Joost Joustra - mette in luce come San Francesco sia riuscito a catturare l'immaginazione degli artisti e come il suo appello abbia trasceso i tempi, i continenti e le diverse tradizioni religiose. Nel percorso il visitatore troverà dipinti provenienti da tutta la collezione della Galleria Nazionale - firmati da artisti come Sassetta, Botticelli e Zurbarán - accanto a prestiti internazionali, tra cui San Francesco d'Assisi in estasi di Caravaggio (Wadsworth Atheneum Museum of Art, Hartford, 1595 circa), San Francesco e Santa Chiara che adorano Gesù Bambino in una mangiatoia (Lisbona, Collezione privata, 1647) di Josefa de Óbidos, oltre a opere di Stanley Spencer, Antony Gormley e del maestro dell'Arte Povera Giuseppe Penone. La mostra includerà anche una nuova commissione del contemporaneo Richard Long. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie