Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Era ricercato per spaccio di droga, arrestato in Spagna

Era ricercato per spaccio di droga, arrestato in Spagna

Provvedimento emesso dalla Procura generale di Perugia

PERUGIA, 28 novembre 2023, 16:33

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

È stato arrestato in Spagna un uomo di 53 anni originario del Palermitano, ma residente a Cupramontana (Ancona), ricercato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti da oltre un anno. L'arresto è stato eseguito lunedì su provvedimento emesso dalla Procura generale di Perugia, che ne dà notizia in un suo comunicato, spiegando che il cinquantatreenne dovrà ora scontare una pena di oltre otto anni di reclusione.
    L'uomo, per eludere i controlli utilizzava dei documenti d'identità falsi, ma dopo alcuni approfondimenti è stato fermato nella città di Figueres, nella regione della Catalogna, dalla polizia giudiziaria del locale commissariato.
    L'accusa è di traffico di droga dalla Germania all'Italia - per un ammontare complessivo di circa due chilogrammi di cocaina - che poi veniva distribuita nelle Marche, in particolare nelle città di Jesi, Fano, Cupramontana e Ancona. I fatti si concentrano prevalentemente nell'anno 2015.
    L'attività investigativa - spiega la Procura generale - è stata molto complessa, anche per l'utilizzo del falso nome che permetteva all'uomo di sfuggire all'identificazione e alla cattura.
    Le indagini hanno coinvolto più forze di polizia. Sono state infatti portate avanti dall'ufficio Sdi, composto da personale di polizia penitenziaria all'interno dell'ufficio esecuzioni della Procura generale di Perugia, in collaborazione con il comando provinciale nucleo investigativo prima sezione di Ancona, la direzione centrale della polizia criminale, insieme al collaterale organismo estero spagnolo.
    L'arrestato è in attesa di essere estradato nel territorio italiano per scontare la pena.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza