Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Paparelli, bene nuovo ospedale di Terni con fondi pubblici

Paparelli, bene nuovo ospedale di Terni con fondi pubblici

'Serve l'impegno di governo e parlamentari umbri'

PERUGIA, 09 novembre 2023, 16:09

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"La delibera approvata dalla Giunta regionale riguardante il nuovo ospedale Santa Maria di Terni conferma innanzitutto la bontà di quanto stiamo affermando ormai da tempo, ovvero che la città merita di avere un nuovo complesso ospedaliero interamente finanziato con fondi pubblici così come sono stati realizzati tutti gli altri in questa regione. Riteniamo pertanto che aver abbandonato definitivamente la prospettiva del project financing, sia una notizia da accogliere con favore. Ciò nonostante, le linee guida inviate agli uffici competenti, tradiscono ancora una certa aleatorietà circa l'effettiva fattibilità dell'opera": lo sostiene il consigliere regionale del Partito democratico Fabio Paparelli.
    "Riteniamo, infatti - spiega, in una nota della Regione - che la stima di costo stabilita sia ampiamente sottodimensionata rispetto alle reali necessità. 280 milioni di euro per un nosocomio che dovrebbe accogliere tra i 500 e i 600 pazienti è una cifra insufficiente se consideriamo che per realizzare l'ospedale da 100 posti letto di Narni-Amelia ne serviranno 118.
    E' bene considerare anche il fatto che la nuova struttura dovrà essere anche allestita e dotata di macchinari, molti dei quali non sarà possibile trasferirli dal vecchio ospedale. Ciò nonostante, aver previsto un impegno diretto della Regione per circa 100 milioni di euro, è di sicuro un primo passo importante, ma senza il coinvolgimento diretto del Ministero della Salute ciò rischia di rivelarsi solo un annuncio pre-elettorale".
    "Serve dunque - prosegue Paparelli - un impegno convinto del governo oltre a quello di tutti i parlamentari umbri, affinché la città di Terni possa dotarsi una struttura all'altezza delle aspettative di un territorio vasto e misurata sulla base ai bisogni di cura e assistenza dei cittadini. Quella che riteniamo del tutto inopportuna è l'idea di realizzare il nuovo ospedale nella stessa zona dell'attuale. Torniamo a proporre una soluzione urbanistica che sia realizzata in prossimità delle grandi vie di comunicazione, che agevoli l'accesso e minimizzi i tempi di percorrenza".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza