Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Sconti al museo per nonni e nipoti a Città di Castello

Sconti al museo per nonni e nipoti a Città di Castello

Domenica 1 ottobre, vigilia della festa dei nonni

PERUGIA, 30 settembre 2023, 13:00

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi si presenta con i nonni al museo o al Centro delle Tradizioni popolari avrà un biglietto omaggio di ingresso, a Città di Castello, domenica 1 ottobre, vigilia della giornata nazionale dedicate ai nonni. La Cooperativa Polidero ed il Comune hanno deciso di mettere in atto una originale iniziativa promozionale per celebrare all'insegna dell'arte, la storia e le tradizioni, un legame indissolubile fra nonni e nipoti.
    "Abbiamo pensato che questi luoghi ricchi di arte, storia e tradizioni potrebbero essere la cornice perfetta per rinforzare i legami tra due generazioni", hanno spiegato gli organizzatori.
    Nonni e nipoti insieme potranno conoscere le bellezze ospitate nel Rinascimentale Palazzo Vitelli alla Cannoniera e le prestigiose opere di Luca Signorelli, Raffaello, i Della Robbia, Ghirlandaio fino a quelle più moderne della collezione come De Chirico, Guttuso, Mafai, Bartoccini e i tifernati Palazzi e Nuvolo.
    Al Centro delle tradizioni popolari invece la grande cucina della casa colonica, la vecchia camera da letto e i tanti oggetti dedicati al lavoro agricolo e agli animali accompagneranno i nonni e i nipoti in un viaggio indietro nel tempo.
    "Come accaduto in altre circostanze, ricorrenze ormai entrate a far parte della nostra vita come la festa dei nonni la giornata nazionale a loro dedicata ed il significato umano e sociale che esprimono - ha sottolineato l'assessore alla Cultura, Michela Botteghi - trovano spazio adeguato in un luogo di straordinaria bellezza come la Pinacoteca comunale, autentico scrigno di arte, cultura, tradizioni e leggende. Trascorrere insieme qualche ora lì di domenica, nonni e nipoti, usufruendo tra l'altro di una promozione sul biglietto di ingresso, credo possa rappresentare una occasione unica per ammirare il nuovo percorso realizzato all'interno del palazzo, in previsione delle celebrazioni dell'evento dedicato a Signorelli, subito dopo quelle per in 500 anni della morte di Raffaello che hanno riscosso un successo straordinario. Anche al Centro delle tradizioni popolari ci sarà la possibilità di vivere una giornata all'insegna del passato e di pezzi di storia quotidiana che appartengo alla nostra comunità".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza