Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Mondiali nuoto paralimpico: ancora oro per Barlaam e Gilli

Mondiali nuoto paralimpico: ancora oro per Barlaam e Gilli

L'Italia domina, titoli iridati anche per Boggioni e Bocciardo

MANCHESTER, 05 agosto 2023, 23:14

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

AI Mondiali di nuoto paralimpico di Manchester c'è un'Italia eccezionale che vince e continua a stupire. Al termine del penultimo giorno di gare gli azzurri guidano il medagliere della manifestazione, davanti a Cina e Gran Bretagna con 21 ori, 12 argenti e 10 bronzi per un totale di 43 medaglie.
    Il sesto giorno di finali si apre con le lacrime di gioia della torinese Carlotta Gilli che, dopo le medaglie d'oro nei 100 farfalla S13, nei 100 stile libero S13 e i due argenti nei 100 dorso S13 e nei 50 stile libero vince nei 400 stile libero S13 " "La mia gioia è incontenibile - gioisce l'azzurra -. Non ci posso credere, è qualcosa che credevo inarrivabile, sono davvero felice. Mi sono trovata bene in gara, sono rimasta lucida". Alle spalle di 'Turbo' Gilli, l'americana Chambers (4'37"03) e l'ucraina con Stetsenko (4'39"79).
    Poi arriva l'oro di Monica Boggioni che, nel giorno del suo compleanno, si regala il successo nella finale dei 200 stile libero S5 in 2'47"11. Alle sue spalle la tedesca Scholz (2'57"27) e la ceca Koupilova (3'02"83).
    Neanche il tempo di gioire per l'oro della Boggioni che Francesco Bocciardo, campione mondiale in carica, ne regala un altro all'Italia sulla distanza dei 200 stile libero S5. Il genovese conferma la sua supremazia e si impone con il tempo di 2'27"79. Alle sue spalle si piazzano gli spagnoli con Ponce Bertran e Huerta Poza rispettivamente con i tempi di 2'32"71 e 2'46"24.
    Ultimo oro della giornata, in ordine di tempo, quello di Simone Barlaam. Il pluricampione mondiale, uomo d'oro di questa kermesse internazionale, mette nel suo palmares un'altra medaglia, quella dei 100 dorso in cui mette in mostra la sua supremazia imponendosi davantial francese Diedier e all'australiano Hodge. "La vittoria più sofferta, nella vasca di ritorno il francese è risalito forte, nel finale ero molto affaticato ma ho stretto i denti e sono riuscito a mantenere la testa", il commento di Barlaam.
    Argento invece per Angela Procida nei 50 dorso S2, Stefno Raimondi nei 100 stile libero e per il napoletano Vincenzo Boni nei 200 stile libero S3. Bronzo per il padovano Francesco Bettella nei 50 dorso S1 e per Xenia Francesca Palazzo nei 200 misti SM8
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza