Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Inzaghi, la Salernitana deve trovare continuità

Inzaghi, la Salernitana deve trovare continuità

"A Firenze sfida difficile, serviranno voglia e personalità"

SALERNO, 01 dicembre 2023, 19:32

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Dobbiamo cercare di dare continuità a quanto fatto nelle ultime due gare. Veniamo da due grande partite, si è riacceso l'entusiasmo e sono contento". Lo ha detto l'allenatore della Salernitana, Filippo Inzaghi, presentando la sfida di domenica contro la Fiorentina. "Andiamo su un campo difficile contro una squadra forte che l'anno scorso ha giocato due finali. Servirà una partita perfetta come con la Lazio - ha affermato il tecnico -, dovremo fare una grande prestazione di squadra sperando che loro non siano al 100%.
    Hanno un grande allenatore che li fa giocare molto bene, un'identità ben precisa e l'imbarazzo della scelta in ogni reparto". Inzaghi recupererà Dia e Tchaouna ma potrebbe perdere per influenza Gyomber. "Avere tutta la rosa a disposizione ci dà anche maggiore consapevolezza. Avremo tantissimi tifosi al seguito e ci teniamo a fare bene, ma voglio vedere una crescita di personalità - ha aggiunto - e giocare bene la mia squadra.
    Sceglierò i migliori per la partita con la consapevolezza che i cambi sono fondamentali. Può star fuori chiunque. l'importante è che quando entrano si fanno trovare pronti come ha dimostrato Bronn nell'ultima gara, è stato esemplare". Inzaghi ha quindi concluso: "All'inizio è stata dura e devo ringraziare il mio staff e chi ho trovato qui per il lavoro svolto finora.
    Ovviamente non abbiamo fatto ancora nulla, siamo ultimi e abbiamo bisogno di punti quindi serve continuità. I ragazzi stanno scacciando via un po' di paura e stanno dando il massimo per uscire presto da questa situazione. Abbiamo tutto per fare bene".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza