Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Nuoto paralimpico: l'Italia vince i mondiali a Manchester

Nuoto paralimpico: l'Italia vince i mondiali a Manchester

Oltre 50 podi per gli azzurri, precedono Ucraina e Cina. Pancalli: 'Un'impresa leggendaria'

MANCHESTER, 07 agosto 2023, 10:20

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Italia ha vinto i Campionati mondiali di nuoto paralimpico a Manchester, conquistando il primo posto assoluto nel medagliere, davanti a Ucraina, Cina e Gran Bretagna. Un triplete per la nazionale italiana, dati che per la terza volta consecutiva gli azzurri salgono sul gradino più alto del podio mondiale, con un bottino di oltre 50 medaglie. Un successo che si aggiunge a quello dei Campionati mondiali di Londra del 2019 e dello scorso anno a Funchal, nell'isola di Madeira, in Portogallo.
   

Il presidente Pancalli: 'Impresa Italia leggendaria'

"Un'impresa leggendaria. Non ci sono altre parole per definire il successo della nazionale italiana di nuoto paralimpico ai Mondiali di Manchester. Per la terza volta consecutiva l'Italia si laurea campione del mondo davanti a nazioni forti e blasonate come Cina, Ucraina, Gran Bretagna conquistando 26 ori, 15 argenti e 11 bronzi". Lo afferma il presidente del Comitato italiano paralimpico, Luca Pancalli. "Numeri da capogiro che fanno guardare sempre più al nuoto paralimpico azzurro come un modello da seguire - prosegue Pancalli -. Sono passati due anni dalle 39 medaglie conquistate alle Paralimpiadi di Tokyo e questo gruppo dimostra di essere ancora più forte e coeso. Voglio fare i miei complimenti a tutte le atlete e gli atleti che hanno partecipato alla spedizione e ringraziarli uno per uno per le emozioni che ci hanno regalato". "Congratulazioni inoltre - afferma ancora Pancalli - al direttore tecnico Riccardo Vernole, a tutti i tecnici della nazionale, al Presidente della Finp, Roberto Valori, e a tutta la Federazione per l'eccellente lavoro svolto. Grazie infine alla Rai per la straordinaria copertura televisiva dell'evento che ha consentito a tanti appassionati di sport di seguire le gare dall'Italia. Sono profondamente orgoglioso di questo gruppo che dà prestigio e lustro a tutto il nostro movimento e che è in grado, oltre le vittorie, di esprimere grandi valori e messaggi di speranza e umanità".

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza