Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Kenya: la cooperazione italiana porta il teatro in uno slum

Kenya: la cooperazione italiana porta il teatro in uno slum

Campagna contro la violenza di genere a Korogocho

NAIROBI, 01 dicembre 2023, 14:19

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Nel cuore di Korogocho, insediamento informale alla periferia di Nairobi, si è tenuto lo spettacolo teatrale realizzato dalla compagnia keniota "Social Justice Traveling Theatre" per circa 200 studenti della scuola primaria Comboni. Lo spettacolo si è focalizzato sul contrasto alla violenza di genere e si inserisce nell'ambito della campagna "Activate Nairobi", organizzata dall'Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo (Aics) di Nairobi e dall'Istituto Italiano di Cultura (IIC) di Nairobi con uffici dell'Ambasciata d'Italia in Kenya, in corrispondenza con i 16 giorni di attivismo contro la violenza di genere.
    Korogocho è una delle aree più svantaggiate di Nairobi e, con una popolazione tra le 150 mila e le 200 mila persone, è uno degli slum più grandi del Kenya. Come spesso accade in contesti di grave privazione sociale ed economica, i fenomeni di violenza domestica a Korogocho sono tristemente comuni. Proprio per questo, l'ufficio Aics di Nairobi e l'Istituto italiano di cultura hanno deciso di dedicare un evento ai più giovani, con l'obiettivo di trasmettere messaggi chiari, positivi e educativi a ragazzi e ragazze contro ogni abuso.
    Durante lo spettacolo, tenutosi all'interno della sala polifunzionale della scuola finanziata dalla Cooperazione italiana, l'artista visiva Giulia Mezzadri ha realizzato delle illustrazioni digitali dal vivo per catturare i messaggi principali. I disegni verranno poi stampati e consegnati alla scuola.
    Giovanni Grandi, titolare della sede regionale di Aics Nairobi, ha dichiarato: "La scuola Comboni ci ha segnalato alcuni temi che riteneva prioritario affrontare, tra cui la violenza domestica. Attraverso lo strumento del teatro, vogliamo quindi far capire a ragazzi e ragazze l'importanza di denunciare i casi di abuso. Korogocho è un quartiere dove storicamente la cooperazione è intervenuta con azioni di rinnovamento urbano, e anche per questo, durante questi 16 giorni di attivismo globale, abbiamo riaffermato la nostra presenza accanto alla comunità che ci vive".
    La campagna 'Activate Nairobi' proseguirà fino al 10 dicembre con eventi che includono due serate di stand-up comedy, proiezioni di film e un forum dedicato a sopravvissuti a casi di violenza di genere in Kenya, autorità e comunità locali.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza