Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Africa
  4. Covid: nuova ondata di contagi preoccupa il Marocco

Covid: nuova ondata di contagi preoccupa il Marocco

Massima allerta per stagione estiva e Festa del Sacrificio

(ANSA) - RABAT, 04 LUG - Una nuova ondata di Covid colpisce il Marocco che registra una media di 3.000 casi quotidiani nell'ultima settimana, con punte di 4.000. È il tasso di contagio che preoccupa, passato dal -1% di sei settimane fa al 25% di questi ultimi giorni. Ad oggi i vaccinati sono quasi 25 milioni, ma sono per la maggior parte fermi alla seconda dose, perché solo poco più di 6 milioni hanno ricevuto la dose booster. Il Ministero della Salute chiama la mobilitazione generale. Il Marocco è passato a "zona rossa" per il crescente numero di contagi e lo stato di emergenza sanitaria è stato prorogato fino al 31 luglio. Si fa pressante l'invito a rafforzare l'immunità con la terza e la quarta dose di vaccino raccomandata per i soggetti deboli e torna l'invito a usare la mascherina nei locali a chiuso e nei luoghi particolarmente affollati. Le vacanze estive sono sotto la lente degli osservatori, perché quest'anno coincidono con la Festa del Sacrificio, una delle più importanti del calendario liturgico musulmano, per la quale le famiglie si riuniscono. È un periodo di alta mobilità sia interna sia dall'estero verso il Marocco e per questo di massima allerta. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Modifica consenso Cookie