/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Brasile: 50 i morti in Rio Grande,possibile un nuovo ciclone

Brasile: 50 i morti in Rio Grande,possibile un nuovo ciclone

Scatta l'allerta per 78 comuni del sud

BRASILIA, 27 settembre 2023, 14:04

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

È salito a 50 il bilancio delle vittime dei forti temporali che hanno colpito lo Stato del Rio Grande do Sul, in Brasile, dove, secondo l'Istituto nazionale di meteorologia (Inmet), potrebbe verificarsi un nuovo ciclone extratropicale.
    Una donna di 60 anni è morta dopo che la sua auto è stata trascinata dall'acqua in un torrente a Barra do Riveiro, nella regione metropolitana del capoluogo, Porto Alegre, e il suo corpo è stato ritrovato nelle ultime ore dai vigili del fuoco.
    Tre persone sono rimaste ferite a causa delle precipitazioni cadute anche ieri e altre nove risultano ancora disperse per le inondazioni verificatesi all'inizio del mese, il peggior disastro naturale degli ultimi 40 anni per il Rio Grande do Sul.
    Visto il rischio di formazione di un nuovo ciclone restano nel frattempo in allerta 78 comuni della regione, ha sottolineato Inmet.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza