Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Startup e tirocini,Ospedale italiano a Buenos Aires firma intesa

Startup e tirocini,Ospedale italiano a Buenos Aires firma intesa

Con Camera di commercio Argentina

BUENOS AIRES, 25 novembre 2023, 18:11

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

La Camera di Commercio Italiana in Argentina ha firmato un inedito accordo di collaborazione con l'Ospedale Italiano di Buenos Aires, per promuovere l'avvio di start-up e tirocini professionali nei campi della farmacia e della biochimica.
    Nel suo intervento alla cerimonia di firma, il presidente della Camera di commercio, Giorgio Alliata di Montereale - vicepresidente anche del board del nosocomio - ha sottolineato come l'Ospedale italiano sia "un'assoluta eccellenza". "Questo polo - ha commentato - è un un fiore all'occhiello per l'Argentina e per la comunità italiana, e si attesta al terzo posto in America Latina per la sua offerta di qualità".
    L'accordo è frutto di un "lavoro di squadra" iniziato in modo informale nel 2022 ed ora "coronato con questa sottoscrizione", e con convenzioni individuali tra i centri dell'Ospedale e le aziende associate alla Camera che hanno aderito, come Lepetit Pharma, Fresca la Pasta, Bozenlab, Laboratorios Arcano e Pernod Ricard, ha indicato Alliata, aggiungendo che "a breve si prevedono nuovi ingressi".
    Il rettore dell'istituto universitario dell'Ospedale italiano, Marcelo Figari, ha evidenziato come l'iniziativa apra nuove prospettive "nella ricerca e nell'innovazione".
    Marcelo Bomrad, del comitato esecutivo della Camera e alla guida di Bozenlab, ha definito l'intesa siglata un "leading case, un esempio di come può funzionare il sistema Italia anche all'estero". Un altro esempio, gestito dalla Camera, e finanziato dal Consolato generale italiano" di Buenos Aires, sono anche "i tirocini organizzati grazie al progetto Fenix, con l'obiettivo di riqualificare e facilitare il reinserimento nel mondo del lavoro degli italo-argentini e dei nuovi italiani immigrati nel Paese sudamericano.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza